Cultura

Monterotondo, Festival delle Cerase: dopo il film di Eleonora Danco, eccezionalmente per stasera la proiezione settimanale

Questa sera alle ore 20.00, presso il Teatro Comunale Ramarini, nell’ambito della rassegna cinematografica “Festival delle Cerase”, eccezionalmente di giovedì, sarà proiettato il film “La Terra dei Santi” del regista Fernando Muraca, che dopo la...

Questa sera alle ore 20.00, presso il Teatro Comunale Ramarini, nell'ambito della rassegna cinematografica "Festival delle Cerase", eccezionalmente di giovedì, sarà proiettato il film "La Terra dei Santi" del regista Fernando Muraca, che dopo la proiezione si intratterrà nel consueto incontro con il pubblico.

La rassegna cinematografica, ideata da Silvio Luttazi e diretta da Franco Montini, è giunta alla sua trentesima edizione. Organizzata dall'associazione culturale "Il Laboratorio" e dal Comune di Monterotondo, con il patrocinio della Regione Lazio, del Ministero per i beni e le attività culturali e del "Roma Lazio Film Commission", si conferma come appuntamento di grande richiamo.

Grande successo anche lunedì 20 aprile. Il pubblico del Festival, accorso numeroso, ha accolto con interesse e riflessione l'ospite della serata: la regista Eleonora Danco, intrattenutasi in un'intervista dopo la proiezione del suo primo film "N-Capace".

Nel docu-film, perché tale trattasi, la regista fa emergere, attraverso le domande che pone ai protagonisti, la loro intimità, senza filtri, evidenziando le differenze tra un gruppo di giovani di Tor Bella Monaca ed anziani del luogo ove trascorreva le vacanze, Terracina.

L'idea del film nasce da filmati girati dalla stessa regista al padre che rispondeva a domande sulla vita quotidiana, con l'intento, quasi, di metterlo a nudo riguardo i suoi sentimenti più profondi, quale la solitudine, l'abbandono, la morte della moglie, la vita in casa da solo con una badante.

Da qui lo spunto per le interviste ai personaggi più disparati e nei loro momenti di maggior spontaneità, anche con sollecitazioni esterne che hanno suscitato ilarità tra il pubblico.

Emblematiche le immagini dei ragazzi ai quali era stato chiesto di rotolarsi letteralmente per terra, dando sfogo ai loro comportamenti più istintivi.

Dopo i primi sorrisi tra le persone presenti, le immagini hanno suscitato riflessioni sull'animo umano e sui comportamenti nei diversi ambiti sociali e generazionali.

Nei video l'intervista integrale alla regista ed il dibattito pubblico seguito alla proiezione del film (video di Franco Maggio) Articolo e intervista di Marta Rossi https://www.youtube.com/watch?v=RACHhSVAbD0 https://www.youtube.com/watch?v=xRXMYFEYNqQ
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterotondo, Festival delle Cerase: dopo il film di Eleonora Danco, eccezionalmente per stasera la proiezione settimanale

FrosinoneToday è in caricamento