Gruppo di serronesi in visita al Museo civico Amo di Olevano Romano (video)

Esposti numerosi quadri del Monte Scalambra visto dagli artisti tedeschi e danesi

"Mi accompagni sullo Scalambra?" E’ questa la domanda che fanno gli artisti tedeschi e danesi che frequentano la città di Olevano Romano al vice presidente dell’Associazione Amo, il museo centro studi sulla pittura di paesaggio europeo del Lazio presente a Villa De Pisa.

Il sindaco

Nei giorni scorsi c'è stata la visita al museo di una folta delegazione di persone di Serrone accompagnate dal Sindaco Giancarlo Proietto, dal vice Sindaco Enilde Tucci, all’ass. Andrea Moscetta che sono stati ricevuti dal primo cittadino di Olevano Romano Umberto Quaresima e dall’ass. Valentina Rocchi. Il Presidente Serafino Mampieri ha ricordato che sin dal 1824-26 Olevano Romano è conosciuto da grandi artisti tedeschi e danesi, per il suo paesaggio ed ha presentato il quadro, peraltro esposto in un importante museo in Germania, “ll temporale sul Monte Scalambra” ripreso da uno di questi artisti ed esposto in un museo tedesco e lo Scalambra compare tra questi disegni sin dal 1828 e sembra che più di mille quadri del Monte Serrone, come lo chiamavano i pittori, siano in giro per il mondo.

Un solo libro contiene 28 quadri dello Scalambra

La rappresentante internazionale di Amo (intevista video qui in basso) ci ha fatto vedere un libro dove vi sono ben 28 quadri dello Scalambra di autori diversi e poi ogni tanto si scopre qualche pezzo nei musei del mondo. “Il rapporto tra il paesaggio di Olevano Romano, con Roiate e lo Scalambra per loro è molto importante e il percorso di trekking è stato seguito da quasi tutti gli artisti”.  Ha affermato il vice presidente Amo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un filo culturale importate

Insomma, c’è un filo importante che lega i due paesi che sono anche confinanti e l’estro degli artisti ha dipinto questo ”monte Carbone” alias Monte Scalambra (come lo vedevano i marinai dal mare di Nettuno, in quanto vedevano la macchia nera di Elci Marini). Insomma, la nuova amministrazione comunale guidata da Giancarlo Proietti comincia con la cultura e questo certamente è un buon viatico, perché se la cultura è fatta bene ad alti livelli paga sempre. Quindi per il gruppo di persone che si sono immersi nei numerosi quadri dello Scalambra di vari artisti è stata una lezione di cultura di primordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento