Sabato, 13 Luglio 2024
Cultura

Dalla musica all’arte, “Provincia Creativa” protagonista

Di Stefano e Vacana: bellezze ed eccellenze del territorio occasione insostituibile di crescita

Entrano nel vivo le iniziative culturali dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, nell’ambito del progetto ‘Provincia Creativa 2023’, ideato dal delegato alla Cultura Luigi Vacana e promosso dall’Ente di Piazza Gramsci guidato dal. Presidente Luca Di Stefano. Eventi per valorizzare e promuovere le eccellenze del territorio che continuano a far associare il termine successo alla parola Provincia.

Il felicissimo format vede da tempo l’Amministrazione Provinciale di Frosinone tra le uniche a non aver cancellato dal proprio vocabolario la parola ‘Cultura’, partecipando in prima persona a bandi per la promozione culturale. La Ciociaria così, da nord a sud, sta ospitando e continuerà ad ospitare manifestazioni che vanno dall’arte alla musica, passando per la letteratura, fino ad arrivare all’enogastronomia. Senza dimenticare i figli più illustri della nostra terra come avverrà domenica prossima a Sora, con un recital in omaggio a De Sica, nell’ambito del ‘Gran Galà della Musica”, in programma nella terrazza di Piazza Mayer Ross. Andiamo con ordine, dopo il pienone delle prime tappe si prosegue il 28 luglio con la musica protagonista a Pescosolido, dove sarà in scena la ‘Paranza’ di Romeo Barbaro con la straordinaria partecipazione di Maurizio Turriziani dell’Orchestra da Camera di Frosinone.

Domenica 30 un triplo appuntamento, dapprima al Museo Acadèmie Vitti di Atina per la presentazione del libro “L’Attrito” di Lombardi e De Cia, accompagnati dalle note del M° Alonzi, per finire in arte con il vernissage di Antonio Lecce. Seconda tappa della giornata, sempre in Val di Comino, ma questa volta a Gallinaro, con i “Cantori della Terra di Lavoro” che animeranno il piccolo borgo accompagnati dai migliori sapori della tradizione locale. Sempre domenica 30 agosto a Sora - come accennato - il “Gran Galà della Musica”, che insieme alle letture di Amedeo Di Sora dedicate al celebre regista sorano, vedrà esibirsi i maestri Carla Arciero, Giovanni Battaglini e Michele D’Agostino. Agosto si apre ancora in musica, con “Note nei borghi” che sarà di scena ad Amaseno il 01 agosto e a Colle San Magno il successivo giovedì 3 (programma dettagliato disponibile brochure allegate).

Ad arricchire l’offerta turistica, la nutrita programmazione di eventi già in essere, che la Provincia è riuscita ancora una volta a racchiudere nella guida unica agli appuntamenti “Ciociaria da Vivere”, disponibile sulla piattaforma Ciociaria Turismo”. "Grazie alla collaborazione con le Amministrazioni Comunali e alla straordinaria disponibilità dei più qualificati promotori culturali del territorio - dichiarano in una nota Di Stefano e Vacana – siamo riusciti a programmare iniziative da nord a sud della nostra Provincia. Provincia Creativa continua a registrare dei veri e propri record di apprezzamenti. Le bellezze di questo territorio, insieme alle sue eccellenze, sono un’occasione di crescita da valorizzare. Proprio come sta facendo la Provincia, esaltando delle location straordinarie attraverso l’arte, la musica, la cultura.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla musica all’arte, “Provincia Creativa” protagonista
FrosinoneToday è in caricamento