NevicArte incanta Campo Staffi. Arriva anche il Presidente Zingaretti

Ancora un successo per la seconda tappa dell'iniziativa promossa dalla Provincia di Frosinone. Prossimo ed ultimo appuntamento a Prati di Mezzo

Un nuovo successo per “NevicArte”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Provinciale che sta portando l’arte sulla neve. “L'arte per promuovere le stazioni sciistiche della nostra provincia. Tre domeniche, tre località, per un evento unico nel suo genere e forse, visto anche il numero degli artisti coinvolti, mai tenuto prima d’ora in tutta Italia”. Da questa felice idea del presidente del Consiglio Provinciale e delegato alla Cultura Luigi Vacana, l’Ente di Piazza Gramsci ha deciso di inserire “NevicArte” nella programmazione del progetto “Ciociaria: Saperi, Sapori, Suoni d’Inverno”, promosso con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio.

Pittura, scultura ed installazioni sui campi da sci

Pittura, scultura, fotografia in una location del tutto insolita: i monti innevati della Ciociaria. Un trionfale mix di colori e atmosfere che solo meraviglie come l’arte e la neve possono creare. Emozioni uniche quelle vissute per la seconda domenica a Campo Staffi – la prima lo ricordiamo si era tenuta il 28 gennaio a Campocatino. Ed a sorpresa, intorno all’ora di pranzo, ha fatto visita agli artisti per osservare da vicino l’innovativa iniziativa il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Ha potuto così ammirare di persona esposizioni, istallazioni, performance per mano di Rocco Alonzi, Cristina Augé, AvEvA, Mariangela Calabrese, Silvia Capoccia, Mario Casalese, Luigi Centra, Davide Cocozza, Collettivo Autonomo Cerva Anomala, Giuseppe De Donatis, Ilona Dell'Olio, Fattedancool, Rocco Lancia, Fiorenzo Lucarelli, Leon’Art, Raffaella Manca, Michela Mattone, Marika Moretti, Giusy Milone, Paola Petricca, Paola Ottaviani, Simone Rinaldi, Silvia Sbardella (Ercolina), Elena Sevi, Sara Terpino, Luciano Tocci. A fare da cornice i ritmi dei Dj Set della Industrie Sonore di Marco Di Folco. Gli organizzatori sono già a lavoro per la gran chiusura dell’evento fissata per domenica 11 febbraio a Prati di Mezzo. L’evento ideato dal presidente del Consiglio Provinciale e delegato al turismo ed alla cultura Luigi Vacana ha trovato da subito l’adesione convinta dell’intera Amministrazione Provinciale con a capo Antonio Pompeo.

Il commento di Pompeo e Vacana

A promuovere “NevicArte”, insieme all’Ente di piazza Gramsci, compaiono i Comuni di Filettino, Guarcino e Picinisco. Sono queste infatti le località sedi delle stazioni sciistiche presenti sul territorio provinciale. “Una felice intuizione legare due assolute meraviglie come l’arte e la neve – dichiarano in una nota Pompeo e Vacana – La migliore formula per promuovere le nostre stazioni sciistiche. Il turismo invernale passa anche da qui, da Campocatino, Campo Staffi e Prati di Mezzo, località bellissime che il nostro Ente per primo vuol incentivare. “NevicArte” in maniera del tutto nuova ed assolutamente creativa è un chiaro segnale di una rinnovata attenzione verso queste perle della Ciociaria. E la presenza del presidente Zingaretti sta a conferma come come la strada intrapresa sia quella giusta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento