Cultura

Ospedale di Subiaco: riunione dei Sindaci per chiedere l'aumento del personale ospedaliero, rafforzamento ambulatori e pieno ripristino dei servizi TSMREE nelle scuole

Si è tenuta ieri sera, a Subiaco, una riunione convocata dal Sindaco, Francesco Pelliccia, e dall’Assessore alla Sanità, Luigi Gaetani, con gli altri sindaci della Valle dell'Aniene per fare il punto sulla situazione sanitaria territoriale e...

Si è tenuta ieri sera, a Subiaco, una riunione convocata dal Sindaco, Francesco Pelliccia, e dall'Assessore alla Sanità, Luigi Gaetani, con gli altri sindaci della Valle dell'Aniene per fare il punto sulla situazione sanitaria territoriale e condividere stato di fatto e necessità.

Nel corso dell'incontro i Sindaci presenti, unitamente ad altri rappresentanti delle istituzioni locali, quali il Presidente della Comunità Montana dell'Aniene, Luciano Romanzi, e il Commissario del Parco dei Simbruini, Enrico Panzini, hanno sottoscritto due note da inviare al Direttore Generale ASL RM 5, Vitaliano De Salazar, e al Commissario alla Sanità Regionale, Nicola Zingaretti. La prima richiesta, prendendo atto positivamente del lavoro effettuato ed in corso per il rinnovo dei reparti per i quali sono stati già investiti 1,4 milioni di euro, è quella di un'urgente integrazione del personale dell'Ospedale Angelucci di Subiaco, in particolare per chirurgia e pronto soccorso, e del rafforzamento dell'attività ambulatoriale di ortopedia e ginecologia. Nello specifico, recita il documento, "per ridare slancio al presidio ospedaliero anche in termini operativi, richiediamo di accelerare sulle integrazioni di professionalità mediche e paramediche, in modo da poter dare piena efficienza ed essere chiaro riferimento per tutti i comuni dell'Alta Valle dell'Aniene".

La seconda richiesta è invece legata alla riattivazione, nelle scuole del territorio, del servizio di Tutela Salute Mentale e Riabilitazione in età evolutiva, già dall'inizio del prossimo anno scolastico, con le modalità con cui veniva effettuato fino a qualche anno fa.

Presenti i sindaci di Subiaco, Affile, Arcinazzo Romano, Licenza, Marano Equo, Rocca Canterano, nonché il Presidente del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini e il Presidente della Comunità Montana dell'Aniene. Raccolte le altre adesioni, alcune delle quali sono già arrivate degli altri Sindaci del territorio, il documento sarà inviato al DG Vitaliano De Salazar e al Commissario Regionale Nicola Zingaretti.

"Siamo convinti - hanno dichiarato i sindaci presenti - che sul tema ospedale il percorso che stiamo seguendo è quello corretto e che oggettivamente più di così non poteva essere fatto. Ora dobbiamo chiudere questa fase, riuscire a dare piena efficacia al decreto vigente e poi, con la fine del commissariamento della sanità regionale, rilanciare per dare ulteriori servizi al presidio. Fondamentale, dopo la chirurgia, per la quale l'apertura è imminente, come comunicatoci dall'ASL, sarà il rinnovo del Pronto Soccorso, i cui fondi sono già stanziati, per ridare forte credibilità e attrattività del presidio."

I Sindaci presenti hanno deciso di aggiornare il tavolo con cadenza regolare in modo da procedere in senso condiviso su un tema territoriale così importante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Subiaco: riunione dei Sindaci per chiedere l'aumento del personale ospedaliero, rafforzamento ambulatori e pieno ripristino dei servizi TSMREE nelle scuole

FrosinoneToday è in caricamento