menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palestrina Concerto Capodanno  16

Palestrina Concerto Capodanno 16

Palestrina, applauditissimo concerto di Capodanno con l’Orchestra Sinfonica al teatro Principe

Con un lungo applauso e il doppio bis si è chiuso il secondo Concerto di Capodanno ad opera dell’Orchestra Sinfonica di Palestrina, presso il Teatro Principe, fortemente voluta dal Comune e soprattutto dalla BCC di Palestrina, ringraziata più...

Con un lungo applauso e il doppio bis si è chiuso il secondo Concerto di Capodanno ad opera dell'Orchestra Sinfonica di Palestrina, presso il Teatro Principe, fortemente voluta dal Comune e soprattutto dalla BCC di Palestrina, ringraziata più volte dalla presentatrice.

L'orchestra composta da una quarantina di elementi è stata egregiamente diretta dal M° Marco Attura ( "figlio" del conservatorio L. Refice di Frosinone) nativo di Acuto ( FR) che ha letteralmente mandato in visibilio l'affollata platea e la galleria.

Questo giovane direttore d'orchestra che ha già un buon curriculum, dopo corsi di perfezionamento inizia la sua carriera come tenore, pianista, cembalista in diverse formazioni cameristiche e dal 2004 scrive musiche di scena per opere teatrali " I Fiori Marci" e " La Solerzia".

Ha lavorato in Germania a Grossetto con Gianni Schicchi, è stato il vincitore del premio Giovanni Scaccia per sezione musica, nel 2012 ha preso parte all'allestimento della prima esecuzione dell'Opera Oliver Twist di Cristiana Carrara a Modena. Come pianista e assistente del M° Flavio Emilio Scogna con il quale ha inciso per Brilliant classics musiche di Manuel De Sica ( da poco scomparso) con la filarmonica Arturo Toscanini e la Serva Padrona per Tactus.

Ha diretto a Roma e si è affermato al Concorso per giovani Maestri Collaboratori Sostituti al Teatro Lirico Sperimentale " A. Belli" di Spoleto dove collabora tutt'ora.

A Palestrina ha diretto ottimamente la bellissima serata che ha visto musiche di Rossini: "Overtoure" da l'Italiana ad Algeri; Grieg Peer Gynt Suite op46- " Il Mattino" " Nell'Antro del re della Montagna". Bizet: Carmen Suite 1- Preludio- Aragonaise. Verdi: Ave Naruia di Otello. Cortigiani vil razza da Rigoletto e Madamigella Valery? Pura siccome un angelo- Non sapete quanto affetto- Un dì, quando le veneri" da Traviata, cantata anche dal soprano Laura Imperatore e dal baritonio Brandon Matteo Ascenzi ( entrambi molto bravi e lungamente applauditi) .

L.V. Beethoven : Marcia alla turca da le rovine di Atene e per chiuedere due bellissime operette di strausMoulinet Polka e di Straus Jr Voci di primavera. Ovviamente non è mancato il bis con la marcia di _Radetzky e la partecipazione di quanti hanno assistito, per una serata davvero augurale per un felice anno nuovo, non solo ai presenti , ma a quanti ci leggono.

L'Orchestra Sinfonica di Palestrina, opera per la diffusione della cultura e la passione della musica. E' composta da circa 40 elementi molti dei quali sono giovani locali, altri sono professionisti già affermati, docenti in conservatorio e nella stessa scuola di musica dell'Ass. Cult. Musicale Settenote di Palestria, che ha organizzato la bellissima iniziativa del Concerto di Capodanno.

Giancarlo Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento