Palestrina, “Non tutti i ladri vengono per nuocere” in scena al Teatro Principe per il progetto senior della compagnia dell’Alberone

Al Teatro Cinema Principe di Palestrina dal 30 giugno al 2 luglio grazie alla Compagnia dell’Alberone tornano alla ribalta gag e grasse risate con lo spettacolo “Non tutti i ladri vengono per nuocere” del Maestro Dario Fo. Dopo lo strepitoso...

locandina-5

Al Teatro Cinema Principe di Palestrina dal 30 giugno al 2 luglio grazie alla Compagnia dell’Alberone tornano alla ribalta gag e grasse risate con lo spettacolo “Non tutti i ladri vengono per nuocere” del Maestro Dario Fo. Dopo lo strepitoso successo di “PINOCCHIO IL MUSICAL” infatti, la compagnia torna in scena con una grande novità: il progetto "SENIOR" in cui sono stati inclusi anche i genitori dei componenti della compagnia stessa.

Per tutti questi anni, hanno sopportato e supportato gli attori più giovani e le loro nottate in bianco per concludere al meglio le prove e terminare le scenografie. Ora i ruoli si sono invertiti e sul palco ci saranno proprio loro! Dopo 10 mesi di duro lavoro sono pronti a far sbellicare dalle risate tutti gli spettatori in questa Farsa teatrale di Dario Fo e Franca Rame.

Angelo Tornati è un ladruncolo da strapazzo, un povero disgraziato al "lavoro" in un lussuoso appartamento di città, impegnato più che a racimolare refurtiva, a rassicurare la moglie che in continuazione telefona nell'appartamento. Distratto dalle continue telefonate, perde del tempo prezioso: entrano così nell'appartamento il proprietario di casa e una giovane donna, che si scoprirà ben presto essere la sua amante. I tre intrecciano un divertente dialogo, reso ancora più esilarante dalla telefonata della moglie del ladro che viene scambiata per la legittima moglie del proprietario: da qui un continuo alternarsi di colpi di scena che porteranno ad un intreccio sempre più fitto, fin quando nell'appartamento si incontreranno la moglie del ladro, la moglie del proprietario e i rispettivi amanti. La commedia si chiude con uno sguardo sulla nostra società, con i suoi vizi, le sue falsità, le sue ipocrisie, che l'autore, con spirito sagace, ha saputo cogliere e rappresentare strappandoci un ultimo e ironico sorriso.

Tra equivoci e tradimenti gli attori si cimenteranno, mettendosi in gioco coraggiosamente in questo nuovo sogno "made in Alberone". Dal 13 giugno è aperta ufficialmente la prevendita dei biglietti presso La Macchia – copisteria V.le Pio XII Rita Tessuti & Biancheria - C.so Pierluigi , 72, Edicola Il Camaleonte- Via Prenestina Nuova (Info e prenotazioni: 348 9829687) Il Costo biglietto: Intero 8,00€ • Ridotto 6,00€(La riduzione sarà effettuata a teatro per: età inferiore ai 10 anni, gruppi superiori alle 20 persone ed over 60).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno spettacolo da non perdere e che coinvolgerà lo spettatore in una atmosfera di divertimento e di allegria per trascorrere piacevolmente le prime serata di estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento