Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cultura

Palestrina, successo per il progetto “Ceramicando” alla riscoperta delle tradizioni artistiche

L’Istituto Comprensivo “G.Pierluigi” di Palestrina prosegue l’anno scolastico in piena attività. Molte sono le proposte di progetti a cui gli alunni delle varie classi vi partecipano con grande entusiasmo e motivazione.

L'Istituto Comprensivo "G.Pierluigi" di Palestrina prosegue l'anno scolastico in piena attività. Molte sono le proposte di progetti a cui gli alunni delle varie classi vi partecipano con grande entusiasmo e motivazione.

CeramicandoPrimo fra tutti il Progetto "Ceramicando" nato tre anni fa da un'idea delle docenti di Arte e Immagine: Pierotti, Dantimi e Nicolì a cui si sono affiancati e collaborano, i docenti Scussa, Conforti e Rischia. La finalità del progetto è lo studio e il recupero delle tradizioni artistiche risalenti alle prime civiltà. Tradizioni che rischiano di andar perdute con l'avvento degli strumenti tecnologici di cui i ragazzi ormai sembra non possano più fare a meno. Un obiettivo chiaro dunque per i docenti che credono fortemente in questo progetto. Un laboratorio che è attivo nel corso dell'intero anno scolastico e in cui i ragazzi, attraverso la manualità, riscoprono il valore e l'importanza dell'arte. Fin da subito quest'iniziativa ha suscitato grande interesse. "I laboratori di manipolazione sono molto apprezzati dagli alunni,- ci confessa la referente del Progetto prof.ssa Giuliana Dantimi. "Ma non credevamo"- continua - "di arrivare ad un così alto numero di iscritti. Sono circa 170 gli alunni che partecipano al laboratorio. Da quest'anno abbiamo una novità: il Tornio elettrico, strumento indispensabile per la realizzazione di piatti e vasi in ceramica. Poi c'è il forno per la cottura, già presente nella scuola da qualche anno. Tanti gli alunni che hanno continuato il percorso iniziato e altrettanti che si sono avvicinati per la prima volta". L'impegno e la serietà con cui i ragazzi hanno affrontato il laboratorio "Ceramicando", sono stati premiati con le uscite didattiche a Deruta e a Gualdo Tadino, due tra i più importanti centri della ceramica italiana, svoltesi lo scorso mercoledì 17 marzo. Tre i pullman partiti da Palestrina, dieci i docenti accompagnatori. Nell'arco della giornata i ragazzi hanno visitato i laboratori degli artigiani Umbri e partecipato attivamente alla realizzazione di piccoli manufatti che poi, con grande soddisfazione, hanno riportato a casa e a scuola. Ci auguriamo che iniziative come questa possano continuare ad essere proposte e condivise nell'ambito di una sempre più ampia offerta formativa da dare ai nostri ragazzi.

Prof.ssa Rega Ivana

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina, successo per il progetto “Ceramicando” alla riscoperta delle tradizioni artistiche

FrosinoneToday è in caricamento