menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, grande successo per la presentazione del romanzo di Ileana Speziale

L'autrice ha raccontato il suo libro e come vive la sua vita dopo che le è stata diagnosticata la sclerosi multipla

“Resilienza”. Questa la parola chiave dell’incontro, patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Sociali, che si è tenuto sabato 25 gennaio presso il teatro Esperia di Paliano. Resilienza è la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.

E questo è quello che è accaduto a Ileana Speziale, 30 anni, giornalista e scrittrice, che nelle pagine del suo romanzo “Sedotta e sclerata” ha raccontato la sua convivenza con la sclerosi multipla. Una testimonianza toccante ma piena di coraggio e intraprendenza che intende lanciare un messaggio positivo, quello di vivere con passione la vita. Presenti il dott. Ugo Germanò, medico di base e consigliere comunale che è intervenuto sull’aspetto medico della malattia: "Purtroppo la medicina insegue costantemente patologie come la sclerosi multipla, ancora siamo un passo indietro rispetto a quella che potrà esserne la cura, anche se progressi nella ricerca ci sono stati in termini di diagnosi precoce, trattamento e interpretazione dei meccanismi che causano la malattia".

Intervenuta anche Sara Battisti, consigliere regionale che ha fatto un quadro completo degli interventi che il legislatore regionale sta attuando per sostenere la disabilità in generale, e Maria Rita D’Amico, presidente AIES Associazione Italiana Etica e Sviluppo.
Eleonora Campoli, Assessore alle Politiche Sociali: "Con grande piacere e orgoglio abbiamo ospitato Ileana nella nostra città. Il suo messaggio è chiaro e deciso: vincere il pregiudizio, sfatare i falsi miti legati alla disabilità per andare “oltre la malattia”. Spesso chi è affetto da questa, come da altre patologie, ha difficoltà anche nel parlare semplicemente della propria condizione. Le istituzioni tutte hanno il dovere di creare occasioni di confronto e dialogo attraverso percorsi e servizi socio-sanitari integrati. Grazie a Ileana per il forte insegnamento che ci ha portato".

"Esiste una ben nota criticità nel sistema che ancora non è in grado di prendere in carico le persone affette da questa patologia e non riesce a sostenerle in maniera completa. Compito della politica è agire affinché si giunga ad un miglioramento della qualità della vita di queste persone e delle loro famiglie. Un ringraziamento a Ileana Speziale per il suo contributo di sensibilizzazione". Questo il commento del Sindaco Domenico Alfieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento