menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adiutori 1

Adiutori 1

Paliano, il nazifascismo, la guerra e la liberazione in Ciociaria: i temi al centro  della conferenza in programma venerdì 27 marzo

Sarà l’eurodeputato David Sassoli, vice Presidente del Parlamento Europeo, l’ospite d’eccezione della conferenza in programma venerdì 27 marzo, dalle ore 9 alle 14, presso la sala conferenza della Bcc, in piazza Colonna.

Sarà l'eurodeputato David Sassoli, vice Presidente del Parlamento Europeo, l'ospite d'eccezione della conferenza in programma venerdì 27 marzo, dalle ore 9 alle 14, presso la sala conferenza della Bcc, in piazza Colonna.

La conferenza inaugurerà il progetto "70 ANNI DOPO: NAZIFASCISMO, GUERRA E LIBERAZIONE IN CIOCIARIA. LA TRAGEDIA DELLA MEMORIA E LA VIA DELLA DEMOCRAZIA", promosso dalla rete dei Comuni di Colfelice, Paliano e Pontecorvo con la collaborazione dell'Università La Sapienza di Roma (Dipartimento di Storia, Culture, Religioni). La conferenza, che sarà aperta dai saluti e dagli interventi del Sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, del vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Valentina Adiutori, del Sindaco di Colfelice, Bernardo Donfrancesco, e di Miriam Cipriani, Direttore della Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili, alle ore 10 ospiterà l'esibizione musicale degli alunni del III anno della scuola Secondaria di Primo grado dell'Istituto Comprensivo di Paliano che eseguiranno musiche sul tema della Shoah. I lavori riprenderanno con Guido Pescosolido, Direttore del Dipartimento Storia Culture Religioni, Sapienza Università di Roma, che affronterà il tema "Storia e memoria: un contributo formativo fondamentale; seguirà l'intervento di Francesco Gui,Docente di Storia moderna, Sapienza Università di Roma, su La rete "Università per l'Europa. Verso l'Unione politica". David Sassoli chiuderà la prima parte della mattinata con un contributo su "Il significato della politica dell'Unione Europea nel processo storico di integrazione". Dopo una breve pausa riprenderà Roberto Salvatori, studioso della Resistenza nel frusinate che parlerà di "La Resistenza nel Lazio Meridionale. A seguire: Donatella Panzieri, dell'Istituto Romano per la Storia d'Italia dal Fascismo alla Resistenza (IRSIFAR), che relazionerà su "Attualità degli Istituti per lo studio della Resistenza. La rete INSLIM. I 50 anni dell'IRSIFAR di Roma; Gioacchino Giammaria, Presidente dell'Istituto di Storia e Arte del Lazio Meridionale (ISALM) di Anagni, in "Interpretazioni della Resistenza nel Lazio Meridionale"; Elisiana Fratocchi, Dottorato di Ricerca in Storia dell'Europa, Sapienza Università di Roma, parlerà di "Donne nella Resistenza. La stampa partigiana", quindiPino Nazio, giornalista di RAI 3, riferirà sui "Documentari e filmati storici: un contributo alla memoria della guerra nel Lazio". DaAladino Lombardi, segretario generale Associazione Nazionale Famiglie Italiane Martiri Caduti per la Libertà della Patria (ANFIM), arriverà un contributo su "Martiri del nazifascismo in Ciociaria", mentreFabrizio Fabrizi, curatore del progetto, si dedicherà alla "Memoria e territorio". L'ultima parte di questo nutrito appuntamento con la storia sarà dedicata alla proiezione di filmati originali sulla guerra nella Regione Lazio e alla presentazione di ricerche e materiali sulla memoria. "Sarà un'occasione di approfondimento della nostra storia nazionale e anche locale; un appuntamento di grande spessore, al quale invito personalmente tutti i cittadini di Paliano e non solo, che si arricchisce dell'imprescindibile contributo del mondo accademico. Settant'anni fa è cambiata la nostra storia e si è aperto un percorso democratico e di diritti che costituiscono la base fondante della nostra Costituzione. Venerdì 27 ricorderemo anche questo". Lo dichiara il vice Sindaco Valentina Adiutori.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento