Paliano, l’amministrazione dona 60 libri all’asilo nido

L’Assessore Campoli: «Leggere al nido è piacevolezza, condivisione e avventura».

L’Assessore Campoli: «Leggere al nido è piacevolezza, condivisione e avventura».

Ieri, 24 marzo l’Assessore alle Politiche Scolastiche Campoli ha consegnato ai bambini del nido del Comune di Paliano circa 60 libri nell’ambito del programma “Nati per leggere”, l’iniziativa pedagogica e culturale che si prefigge l'intento di promuovere la lettura ad alta voce rivolta ai bambini di età prescolare.

Il progetto è iniziato il 5 marzo coinvolgendo genitori e bambini del nido con la collaborazione di Davide Fishangher che ha portato avanti gli incontri di lettura.

I bambini sono stati entusiasti del regalo ricevuto, mossi dalla curiosità e da un grande interesse per tutto il nuovo materiale. Hanno preso nelle mani i libri, li hanno sfogliati e sono rimasti affascinati dalle immagini e dai colori. Infine hanno sistemato tutti i testi nell’espositore, orgogliosi e soddisfatti della novità nel loro usuale spazio.

«Leggere ad alta voce, anche a bambini così piccoli, ha su di loro un’influenza estremamente positiva sia dal punto di vista relazionale, sia dal punto di vista cognitivo» dichiara l’Assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli «Per questo l’’Amministrazione tiene molto a questo progetto e ha cercato di contribuire con questa donazione di libri che sono stati subito molto apprezzati. Ancora un ringraziamento alla cooperativa “Insieme per gli altri”, alla biblioteca comunale e a Davide Fishangher che stanno portando avanti questa bellissima iniziativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 9 anni

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento