Paliano, L’arch. Luca Calselli relatore a “Dalla fabbrica icona alla Urban Factory”

Verrà presentato con l'occasione il progetto di ri-generazione dell’immenso opificio della ex Snia di Colleferro

“Dalla fabbrica icona alla Urban Factory” questo il titolo dell’importante giornata di studi in cui uno dei relatori sarà l’Arch. Luca Calselli, vincitore del bando regionale Città della Cultura Lazio 2018”, che si terrà  presso il Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura dell' Università La Sapienza di Roma. Verrà presentato infatti con l'occasione il progetto di ri-generazione dell’immenso opificio della ex Snia di Colleferro, dove una volta lavoravano fino a 6.000 persone ed oggi è in disuso e in decadenza.

Il programma della giornata di studio

La Giornata di Studi prevista per il prossimo 14 febbraio si svolgerà a partire dalle ore 10:00 . Temi cardine saranno la storia e la trasformazione delle più importanti fabbriche del Novecento, le architetture industriali dalla potente carica estetica, considerate le vere e proprie cattedrali della contemporaneità. Dopo i saluti istituzionali della preside della facoltà di Architettura, prof.ssa Anna Maria Giovenale e del direttore di Dipartimento, prof. Carlo Bianchini, la conferenza di apertura sarà affidata alla prof.ssa Nina Rappaport, Yale School of Architecture e Visiting professor Sapienza, che si occuperà di Vertical Urban Factory, ricerca che Rappaport conduce da anni indagando sulla  storia, progettazione e riuso degli spazi industriali nel mondo, attraverso anche una mostra itinerante nelle principali capitali e che presto arriverà in Italia. (https://www.verticalurbanfactory.org)

Interventi di numerosi esperti del settore

A seguire le ricerche sui casi studio delle fabbriche italiane condotte da diversi studiosi: Luciano Cardellicchio (University of Kent) sulla fabbrica Solimene a Vietri sul Mare; Francesca Castanò (Università della Campania Luigi Vanvitelli) su Mangiarotti a Marcianise; Emilia Rosmini e Alberto Coppo (Sapienza Università di Roma) sulla Fabbrica Pantanella a Roma; Maria Clara Ghia (Sapienza Università di Roma) su Ricci e la manifattura a Capalle; Lorenzo Ciccarelli (Sapienza Università di Roma) su Piano e il Lingotto. Una selezione di edifici iconici che hanno segnato la storia dell’architettura internazionale, presentati anche attraverso video e filmati originali. Un approfondimento speciale, a diverso titolo condotto da Marzia Marandola (Sapienza Università di Roma), Maurizio Morandi (Università di Firenze), Luca Calselli (architetto) e Flavia Lorello (Archivio Centrale dello Stato), è dedicato al caso studio di Colleferro, città operaia costruita a partire dal 1935 su progetto dell’ing.Riccardo Morandi, che quest’anno si è aggiudicata il titolo di Città della Cultura della Regione Lazio 2018; infine Rosalia Vittorini (Università di Roma Tor Vergata) tratteggia lo stato dell’arte dell’architettura industriale in Italia, tra conservazione e trasformazione. Le conclusioni sono affidate alle autorevoli voci di Claudia Conforti dell’Università di Roma TorVergata, Maria Argenti e Antonella Greco della Sapienza Università di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento