Cultura

Paliano, la palestra di Massimiliano Fuksas rinasce con la Città della cultura

"La struttura palianese nemesi del sogno infranto di un’intera generazione diventi il manifesto di una nuova modernità e di nuove esperienze"

Fuksas a Paliano” è da poco in libreria. Il Graphic Journal con le illustrazioni di Gabriella Seminara e i testi di Luca Calselli per i tipi di Malcor D'Edizione, racconta la vicenda che ha visto il grande architetto Massimiliano Fuksas partire da Paliano per affermarsi in tutto il mondo.

Nelle edicole 

E' un piccolo libro illustrato che racconta una storia italiana, una storia che da casa nostra, da Paliano in particolare e da Roma, raggiunge la Francia, l'Europa, il mondo. Racconta la battaglia di Valle Giulia e il '68, la violenza, la politica, l'architettura di quegli anni, proiettandosi, gradualmente, in un mondo totalmente cambiato, il mondo di oggi, che è molto diverso da allora. In questo mondo, la palestra di Paliano diventa l'occasione per definire un nuovo modello di rigenerazione della città. Con Ri-Gymnasium riparte il confronto, il dibattito sulla città, sull'architettura, sul progetto dello spazio pubblico come occasione di rigenerazione urbana e coesione sociale.

Calselli da studente a professore

Il protagonista delle prime pagine della storia è Massimiliano Fuksas, grande architetto, che incontra Luca Calselli, giovane studente a Valle Giulia e lo porta con sé, accompagnandolo alla scoperta dell'architettura e della pratica dell'architettura come storia e poesia di vicende umane, facendolo diventare il protagonista delle ultime pagine del racconto. Il filo conduttore è la Palestra di Paliano che, da manifesto della "Fine di un sogno", diventa "Manifesto di una nuova modernità".

Paliano, città della cultura ma…

Paliano, da pochi giorni, ha conquistato il titolo di Città della Cultura della Regione Lazio, proprio con un progetto di Luca Calselli che partendo dal modello Ri-Gymnasium, mette insieme un territorio contiguo e complesso, a cavallo tra la Provincia di Frosinone e la Città Metropolitana di Roma Capitale, costituito dai comuni di Colleferro, Paliano, Valmontone, Labico e Artena intorno al tema della rigenerazione urbana e del valore della ricerca identitaria, per i luoghi e perle comunità dei residenti. 

Ri-generazione si vuole celebrare e storicizzare con la qualità

A pagina 23 del libro c'è scritto a proposito della Ri-generazione: "…noi, oggi, vogliamo celebrarla e storicizzarla, rappresentando, attraverso la ricerca ossessiva della qualità, della bellezza, della modernità,  la rinascita del sogno. Come la fenice rinasce. La palestra palianese nemesi del sogno infranto di un’intera generazione diventi il manifesto di una nuova modernità e di nuove esperienze. Non delusione e rinuncia ma voglia di futuro”. Riusciranno gli amministratori a leggere per il giusto verso questo manifesto?

                                        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, la palestra di Massimiliano Fuksas rinasce con la Città della cultura

FrosinoneToday è in caricamento