menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, la transumanza arriva in città ed è sempre grande festa (foto)

22 cavalli con i rispettivi cavalieri (ben tre del paese del nord della Ciociaria) sono partiti dalle Falasche di Anzio per arrivare il lunedì 13 a Jenne sulle rive dell’Aniene

La transumanza che passa e si ferma a Paliano ormai è una tradizione. Il cavaliere palianese Clemente Passa (quest’anno erano tre i partecipanti del paese al nord della Ciociaria sui 22 in totale che sono arrivati in città), che insieme al suo amico Volpi riesce a tenere viva questa affascinante tradizione, ha omaggiato la storia di Paliano con una targa ricordo a  Maurizio  Turriziani. Scrittore e forte animatore culturale che ha scritto diversi libri e fatto numerose ricerche per la ricostruzione storica della città.

Il viaggio dal mare alla montagna

Ma torniamo, alla transumanza (marcia) che partita dalle Falasche di Anzio si trasferirà a Ienne, attraversando alcuni  paesi del nord ciociaro e dopo Paliano anche Serrone, perché i cavalli hanno attraversato Monte Scalambra, per fermarsi agli altipiani di Arcinazzo e quindi scenderanno verso il fiume Aniene, per arrivare a Jenne,  nella giornata conclusiva di lunedì 13 agosto. Qui i cavalieri, quest’anno non ci sono amazzoni, scortati da un nutrito gruppo di ciclisti, faranno sosta definitiva, per degustare gli ‘ntramappi, una pasta grezza con sugo di alici e sarde, che i vecchi pastori trasportavano in montagna.

Come portare avanti la tradizione

Insomma, in questo modo si porta avanti la tradizione della transumanza ed insieme ad essa quella della gastronomia. A Paliano i 22 cavalieri sono stati ricevuti dagli assessori Valentina Adiutori e Simone Marucci, che hanno elogiato ancora una volta questa bellissima iniziativa ed il Presidente della Pro Loco, Beatrice Lisia che ha omaggiato insieme al comune i fautori di questa bella camminata di un Libro con la Storia del Palio dell’Assunta. Poi tutti a pranzo nella Fattoria Celletti, nel pomeriggio partenza per Serrone, dove è stata fatta la sosta e quindi salita verso Monte Scalambra per arrivare agli Altipiani di Arcinazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento