menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pastena, la 70 sagra delle ciliegie ha visto una partecipazione record di carri e di presenze

Pastena, la 70 sagra delle ciliegie ha visto una partecipazione record di carri e di presenze

Pastena, la 70 sagra delle ciliegie ha visto una partecipazione record di carri e di presenze

Conclusa la settantesima sagra delle ciliegie con una partecipazione record di carri allegorici che hanno confermato quanto sia sentita e viva la competizione tra le varie contrade. C’erano gli esordienti e i veterani ma tutti hanno avuto modo di...

Conclusa la settantesima sagra delle ciliegie con una partecipazione record di carri allegorici che hanno confermato quanto sia sentita e viva la competizione tra le varie contrade. C'erano gli esordienti e i veterani ma tutti hanno avuto modo di illustrare le finalità dell'opera e l'impatto che ha con la vita reale.

Barbara Mollicone ha fatto da madrina alla manifestazione e una giuria di esperti ha valutato i carri secondo i criteri prestabiliti da un regolamento concordato e condiviso da tutti i partecipanti .

Ha vinto la "Pignata", che posta accanto al fuoco, per secoli ha dato la possibilità ai contadini di poter mangiare a fine giornata legumi, carni, cotiche e patate cotti in modo lento e naturale, una riscoperta di sapori e pietanze antiche che vanno in controtendenza rispetto ai sistemi veloci mordi e fuggi dei forni a micro-onde.

Accanto alla riscoperta delle tradizioni agricole, dell'abbigliamento dell'epoca e delle cioce, ci sono state anche lezioni di modernità che hanno proposto la musica ritmata e assordante di una spiaggia e i loro costumi hawaiani si sono assemblati come in un puzzle, ai balli tradizionali alle melodie degli organetti.

Sono apparsi vecchi utensili agricoli che hanno accompagnato la lenta meccanizzazione dell'agricoltura, biciclette d'epoca pesanti e possenti che percorrevano decine e decine di chilometri per vendere sui mercati più facoltosi di Pastena i prodotti della terra, qualche uovo e ciliegie a volontà.

Protagonisti della manifestazione tutti i cittadini di Pastena e i capo-carri Bartolomucci Mauro, Trani Mario, Susa Piero, Palombi Angela, Fedele Vittorio, Zannella Gerardo, Abbate Mario, de Angelis Gianni, Frattarelli Matteo, De Angelis Antonello e Oltrini Elena che hanno tributato un caloroso applauso a due colonne storiche di questa tradizionale sfilata, ovvero a Emilio Sarracino e a Getulio Salvati.

Un grande pubblico, migliaia di persone che hanno aspettato la sfilata dei carri e molti nel frattempo, ne hanno approfittato per visitare le grotte.

Una giornata di festa che stimola le attività commerciali a investire per offrire sempre un servizio migliore ai turisti e che coinvolge anche le autorità istituzionali per non far naufragare i progetti di rilancio e di sviluppo delle grotte di Pastena che la nostra amministrazione sta portando avanti.

La nostra amministrazione ha dato il massimo sostegno logistico ed economico per la buona riuscita della manifestazione ed è soddisfatta del successo ottenuto anche se non sono mancate alcune polemiche riguardo alla votazione e all'aggiudicazione dei premi e se qualcuno ha usato i carri per lanciare seppure in maniera goliardica e pacifica qualche stilettata al nostro operato.

Ma questo rimane un pregio e un prezioso esempio perché su alcune manifestazioni popolari non va messa alcuna bandiera di partito né va strumentalizzata per fini politici e la satira è uno strumento utile per far conoscere le proprie idee e quando necessario per opporsi al potere precostituito.

Pastena 70 sagra delle Ciliege 2 Pastena 70 sagra delle Ciliege 3 Pastena 70 sagra delle Ciliege 4 Pastena 70 sagra delle Ciliege 6 Pastena 70 sagra delle Ciliege 7 Pastena 70 sagra delle Ciliege 8 Pastena 70 sagra delle Ciliege 9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento