Cultura Picinisco

Picinisco, tutto pronto per "Pastorizia in Festival" edizione estiva

Un evento che si ripete di successo in successo, con visitatori provenienti da almeno quattro regioni

Dopo il primo evento ‘Sui passi del pastore’, sabato e domenica 6 e 7 luglio, Picinisco è pronta ad ospitare l’edizione estiva di Pastorizia in festival.

Pastorizia in Festival, manifestazione ormai consolidata, che ogni anno consolida la partecipazione di turisti e visitatori, è senza dubbio un appuntamento importante non solo per Picinisco, antico e suggestivo borgo medioevale, ma per tutta la Valle di Comino.

“Un evento oggi ancora più attuale e dal significato vincente – afferma il sindaco Marco Scappaticci - in un momento storico nel quale la montagna, non più area marginale, si rivela sempre più motore economico, simbolo ambientale, esempio di nuove socialità e occasione di nuove opportunità di sviluppo.

E ben oltre i giorni nei quali si svolgerà, il Festival, che si svolge grazie all’impegno di decine e decine di volontari delle varie associazioni di Picinisco, sarà un moltiplicatore di effetti positivi.

Ma Pastorizia in Festival favorisce anche la riscoperta dell’importanza del lavoro antico del pastore e opportunità di valorizzazione del patrimonio agropastorale senza dimenticare la conseguente tutela del territorio che questa attività assicura.

I prodotti del duro lavoro dei pastori nel passato quasi relegati a folklore, sono oggigiorno fonte di lavoro, reddito, economica virtuosa e possibilità di occupazione.

La nostra Amministrazione prosegue la sua forte azione di sostegno al settore e di salvaguardia di un territorio che, con il suo habitat naturale e la sua biodiversità, rappresenta prezioso ed unico elemento indispensabile per favorire la crescita dell’economia locale che eccelle anche nei settori della enogastronomia, dell’accoglienza e dell’ospitalità.

In questo Festival, inimitabile nel suo genere, qualcosa di antico si unisce alla volontà moderna di rivincita di una montagna tornata protagonista, orgogliosa delle generazioni che furono e proiettata in un futuro ricco di natura, di rispetto del territorio, della socialità, della buona e sana alimentazione e del risveglio economico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picinisco, tutto pronto per "Pastorizia in Festival" edizione estiva
FrosinoneToday è in caricamento