Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cultura Piglio

Piglio, proclamata città Top Rated in arrivo la 43ma sagra dell’uva e non solo…

Il terzo appuntamento è per Sabato 1° e Domenica 2  Ottobre con la “Sagra dell’uva” giunta alla 43ma edizione.

Il terzo appuntamento è per Sabato 1° e Domenica 2 Ottobre con la "Sagra dell'uva" giunta alla 43ma edizione.

Sarà, a detta degli organizzatori, l'ultimo evento, incominciato con "Calici di stelle e per proseguire con la "Notte Bianca", con tanta musica e con degustaziioni di prodotti tipici accompagnati dall'ottimo vino Cesanese del Piglio, ma sarà anche un'opportunità per scroprire il borgo di Piglio.

Il terzo appuntamento con il vino Cesanese, inserito "nell'E?state a Piglio 2016", dall'Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Piglio,dalla Regione Lazio, dalla Camera di Commercio di Frosinone, dalla strada del vino Cesanese e dalla SAI, ha lo scopo di diffondere la cultura del vino tra i giovani per accostarli all'enologia con un approccio soave, romantico e morbido e di far rivivere tutte le testimonianze del passato, disseminate nel territorio di Piglio, con i suoi monumenti e con le sue antiche tradizioni contadine ancora oggi tenute vive dalle mostre che raccolgono attrezzi ed oggetti e dalle sagre. Per l'occasione vengono riaperte le antiche cantine del centro storico. Durante la sagra vengono esposti ed offerti i prodotti tipici dell'agricoltura, della zootecnia e dell'artigianato locale. Non stupisce, dunque, che la parola chiave che gli utenti utilizzano maggiormente quando descrivono la città sia "enogastronomia".

"E' un riconoscimento che ci inorgoglisce - afferma il Sindaco Mario Felli - soprattutto perché legato al nostro prodotto d'eccellenza: il vino Cesanese.

Eccellenza che insieme alle altre caratteristiche e tipicità del nostro paese rappresenta il volano del turismo. Essere tra le località Top Rated rappresenta una grande soddisfazione, ma il nostro impegno non termina qui.

Puntiamo ad una maggiore valorizzazione delle nostre tipicità e a un incremento dei servizi offerti, con l'intento di creare un'offerta turistica ancor più completa ed affascinante.

Non solo?Nel corso delle due giornate sarà possibile visitare il Castello con visite guidate; sono previste, inoltre, pesche di beneficenza, mostre fotografiche, esposizioni, convegni e premiazioni dei concorsi indetti in occasione dell'evento.

Come ogni anno vi aspettiamo per assaggiare un buon bicchiere di vino Cesanese, gustare i nostri prodotti tipici, lasciandovi trasportare da canti e balli della nostra tradizione Ciociara".

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, proclamata città Top Rated in arrivo la 43ma sagra dell’uva e non solo…

FrosinoneToday è in caricamento