Pontecorvo, inaugurato il complesso Sportivo Cappuccini intitolato a Paolo Iannetti

Numerose le autorità presenti in una mattinata che ha visto lo sport come protagonista

Il taglio del nastro c’è stato ieri mattina alla presenza del sindaco Anselmo Rotondo, degli assessori regionali Mauro Buschini e Rita Visini, del consigliere regionale Mario Abbruzzese, del presidente della provincia Antonio Pompeo, del presidente del Coni - Lazio Riccardo Viola e del presidente dalla Comunità Montana Gianluca Quadrini. Presente anche il tenente colonnello Fabio Imbratta, il campione paraolimpico Giuseppe Campoccio. Don Eric Di Camillo ha proceduto alla benedizione della struttura. “Grazie al sindaco Anselmo Rotondo, grazie a Gabriele Tanzi e a tutta l’amministrazione”, queste le parole di Giancarlo Iannetti, nipote di Paolo Iannetti. 

Il commento del Sindaco 

“Questa struttura - ha detto il sindaco - non nasce per caso soprattutto in questa zona, dove, per anni, c’è stata solo degrado, incuria e abbandono. Lo sport e competizione, sacrificio e benessere. Lancio in appello a tutti i cittadini: custodite questo luogo dove l’amministrazione comunale, dunque, voi stessi avete investito soldi pubblici. E’ un impianto moderno, attrezzato e con la video sorveglianza.Un impianto che ha un campo da calcio, uno tennis e una tecnostruttura nuova, ma c’è di più perché è stato predisposta la video sorveglianza e la ristrutturazione anche del parco giochi. Ringrazio tutte le autorità in primis gli assessori regionali, il presidente Viola, ma sopratutto il consigliere delegato allo sport Gabriele Tanzi, senza il suo impegno tutto ciò non sarebbe stato possibile. Ringrazio la Formet srl (distributore di dispositivi medici) che hanno donato un defibrillatore a questa nuova struttura”.

I commenti delle autorità presenti

Dichiarazione Presidente provincia Antonio Pompeo: “Con questa struttura trasmettiamo alle nuove generazioni i valori di vita e di sport: complimenti all’amministrazione comunale e al Coni per questa bellissima pagina”. 

Consigliere Abbruzzese: “Questa è una giornata speciale. Questa è una piazza dello sport, questo complesso che fa onore a questa città e all’amministrazione comunale che sta bene operando”.

Assessore Buschini: “Questa è situazione perfetta. Sport è socialità, con lo sport si vince, ma occorre saper perdere. Lo sport aiuta a stare in comunità e fare squadre. Grazie all’amministrazione comunale, al sindaco Rotondo e grazie all’assessore Visini che si è interessata a questo progetto”.

Assessore Rita Visini: “Oggi è una giornata di festa, abbiamo portato questo progetto in tutto il territorio. Lo sport è salute, aggregazione: assieme al Coni siamo compagni di Sport”. 

Riccardo Viola: “Questa struttura caro sindaco è il più bel messaggio che si possa lanciare: guardare al futuro. Questa è una struttura a disposizione della comunità. Devo fare i complimenti al sindaco Anselmo Rotondo e al delegato allo Sport Gabriele Tanzi. Intestare un impianto a una persona che ha fatto la storia dello sport è una cosa bellissima: mai dimenticare la memoria”. 

Gabriele Tanzi: “ Devo ringraziare tutte la associazioni che hanno aderito a questa giornata di sport, un grazie a loro, al sindaco Anselmo Rotondo, alla famiglia Iannetti a alla Formet che ha donato un defibrillatore a questa struttura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento