Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Al via il primo corso per micologo della Provincia di Frosinone

Il corso sarà utile per il conseguimento dell’attestato di Micologo e inizierà il 18 maggio ma le adesioni saranno raccolte in questi giorni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

Utilizzati sin dall’epoca greco-romana come potente veleno e, molto più spesso, per indurre stati allucinatori durante i riti magici, i funghi hanno da sempre visto regolamentare la loro vendita e il loro consumo, vista la tossicità di alcune specie. Già nel 1700, nel Regno Lombardo-Veneto, la vendita dei funghi nei mercati pubblici viene autorizzata solamente previo controllo da parte di esperti del settore. Col passare dei secoli la materia viene disciplinata ulteriormente ma è solo agli inizi del ‘900 che viene istituita la figura dell’”Ispettore Micologo”, quasi del tutto simile all’attuale figura professionale che  ha il compito di riconoscere, studiare e classificare tutte le tipologie di funghi e la cui qualifica permette di svolgere attività di consulenza, vigilanza e controllo negli Enti pubblici (come le Asl, dove per legge deve sempre essere presente un micologo) o nelle imprese private che si occupano del confezionamento e della commercializzazione dei prodotti a base di funghi.

Il corso micologico

Un ruolo di particolare responsabilità per la salute pubblica, che necessita di un percorso altamente formativo, della durata di due anni. Grazie all’Aspiin, Azienda Speciale della Camera di Commercio, per la prima volta anche in provincia di Frosinone partirà il Corso per il conseguimento dell’attestato di Micologo, patrocinato dalla Asl. Aspiin è tra i primi Enti della Regione Lazio autorizzati per predisporne l’attivazione.

La durata e l'adesione

Il corso, riconosciuto dal Ministero della Sanità, avrà una durata complessiva di 300 ore da svolgersi nell’arco di un biennio, nei periodi di crescita e raccolta dei funghi, con lezioni teorico pratiche sia in aula che sui terreni di raccolta. Al termine dei due anni di frequenza i partecipanti riceveranno un attestato con il quale avranno accesso all’esame ministeriale per ottenere la qualifica di esperto Micologo. Il corso di Aspiin prenderà avvio il 18 Maggio 2018 ma le adesioni, per un massimo di 30, vengono raccolte già in questi giorni, considerando che il percorso formativo è aperto anche ai partecipanti da altre regioni. E’ prevista una quota di iscrizione. Per accedere al corso, inoltre, è necessario il Diploma di Scuola d’Istruzione Secondaria. Le lezioni si terranno nella sede Aspiin di via Marittima.

Per informazioni o per comunicare le adesioni: s.ceccarelli@aspiin.it tel. 0775275268

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il primo corso per micologo della Provincia di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento