Priverno, Inaugurazione de Il Trittico della Bottega degli Embriachi" per Depositi in mostra

Giovedì 13 ottobre alle 17.00 all’Abbazia di Fossanova nel Comune di Priverno (LT) si inaugura Depositi in mostra # 5. Il trittico della bottega degli Embriachi dal Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, realizzata dal Polo Museale del Lazio in...

Giovedì 13 ottobre alle 17.00 all’Abbazia di Fossanova nel Comune di Priverno (LT) si inaugura Depositi in mostra # 5. Il trittico della bottega degli Embriachi dal Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, realizzata dal Polo Museale del Lazio in collaborazione con la diocesi di Latina, Sezze e Priverno ed il Comune di Priverno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esposizione è il quinto capitolo del progetto Depositi in mostra, volto a selezionare e restituire all’attenzione del pubblico, appunto attraverso lo strumento della mostra, oggetti che provengono dai depositi del Polo Museale del Lazio. A cadenza periodica tali opere vengono perciò esposte in musei o anche in altre sedi del territorio del Lazio. Ideato da Edith Gabrielli, Direttore del Polo Museale del Lazio e realizzato da Sonia Martone, Direttore del Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, Depositi in mostra persegue obiettivi molteplici e concatenati. Il primo: valorizzare beni da tempo sottratti al pubblico, reimmettendoli così nei circuiti della fruizione e della ricerca. Il secondo: porre al centro musei, aree archeologiche e luoghi della cultura del Polo che si trovano fuori dall’interesse della collettività e del turismo. Il terzo obiettivo coinvolge il piano strategico: si tratta di rendere forte e concreto il patto di sinergia e reciproca collaborazione con le differenti realtà operanti sul territorio nel campo della conservazione e gestione dei beni culturali. La mostra, curata da Paolo Castellani, storico dell’arte del Polo Museale del Lazio, presenta un trittico in osso, un perfetto esempio di oggetto destinato alla devozione privata, largamente diffuso sia in ambito ecclesiastico che civile in epoca tardo medievale e prodotto da un laboratorio tra i più raffinati per questa tipologia di opere, la bottega degli Embriachi. Il soggetto prescelto, la Madonna con il Bambino tra i Santi Pietro e Paolo, lascia supporre che il destinatario del trittico fosse di ambiente romano. La pacata solennità dei gesti e la solida volumetria delle figure, pur nell’ambito della riproduzione di un soggetto replicato con pochissime varianti in numerosi esemplari derivati da un medesimo modello, ma con interpretazioni formali diverse dovute al variare dell’intagliatore e dell’epoca di produzione, permette di datare il trittico ancora sul finire del Trecento. L’esposizione costituisce dunque un nuovo e significativo capitolo della collaborazione tra il Polo Museale del Lazio, la Diocesi di Latina, Sezze e Priverno ed il Comune di Priverno indirizzata alla promozione del Museo e, attraverso il museo, di uno dei territori più suggestivi del Lazio, capace di coniugare gli echi del passato con la qualità della vita di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento