"Puliamo il Mondo 2017”: il Parco Monti Ausoni sarà in prima fila

L'iniziativa interesserà il lago di Canterno, di Fondi e di S. Giovanni Incarico

L'Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi aderisce  al più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, “Puliamo il Mondo 2017”,  XXV edizione promossa da Legambiente Onlus e Federparchi, Europarc Italia, UPI, ANCI, e organizzata anche nelle tre aree protette gestite dallo stesso Ente (“Riserva Naturale Lago di Canterno”; “Riserva Naturale Antiche città di Fregellae  e Fabrateria Nova e del Lago di  S. Giovanni Incarico”;  “Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi”), in collaborazione con i  Circoli Legambiente Fiuggi  (FR), Legambiente “Serra Andresone”  di Monte San Biagio (LT) e “Il cigno” Legambiente  Frosinone, insieme ad altre associazioni locali.
 

Il commento dell'assessore regionale all'ambiente Mauro Buschini

“Tre aree protette caratterizzate da importanti zone umide (il Lago di Fondi, di San Giovanni Incarico e di Canterno) – dichiara l'assessore regionale all'Ambiente Mauro Buschini – che si estendono dal Mar Tirreno, in provincia di Latina, fino ai primi versanti dell'Appenino, in provincia di Frosinone. Una rete di siti naturalistici nei quali, anche attraverso l'iniziativa “Puliamo il Mondo”, l’impegno per tutela e la valorizzazione dei valori ambientali presenti deve essere costante e incisivo, per sottolineare all’opinione pubblica quanto sia importante salvaguardare la risorsa acqua, sempre più preziosa, insieme alle risorse geologiche, vegetazionali, faunistiche e agli straordinari paesaggi che li caratterizzano.”
 

Tre giorni per l'iniziativa

Quindi, tre le zone umide che ospiteranno altrettante giornate durante le quali l’Ente Parco sarà in prima linea: con il Circolo Legambiente Fiuggi per partecipare all'iniziativa che interesserà la Riserva Naturale Lago di Canterno, ed in particolare le sponde del Lago: venerdì 29 con i volontari e gli istituti scolastici dei Comuni rivieraschi (di Fumone, Fiuggi, Ferentino, Trivigliano, Torre Cajetani) e del Comune di Acuto e sabato 30 settembre 2017 con i volontari di Legambiente e di altre associazioni; con il Circolo Legambiente “Serra Andresone” di Monte San Biagio (LT), per l'iniziativa prevista venerdì 6 ottobre 2017 nel Parco Naturale dei Monti Ausoni, ed in particolare presso il Lago di Fondi, località Catenaccio, con i volontari e le scuole del Comune di Monte San Biagio;con il Circolo Legambiente di Frosinone, per l'iniziativa di sabato 7 ottobre 2017, nella “Riserva Naturale Antiche città di Fregellae  e Fabrateria Nova e del Lago di  S. Giovanni Incarico”, ed in particolare lungo le sponde del Lago di S. Giovanni Incarico, con i volontari e gli studenti delle scuole dei Comuni limitrofi all’area protetta.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole del Presidente dell'ente parco Bruno Marucci

Il presidente dell'Ente Parco, Bruno Marucci, che ha voluto aderire all’evento e promuovere le tre manifestazioni, ha ritenuto opportuno sottolineare che “Puliamo il Mondo, ormai giunta alla sua XXV edizione, si conferma il più grande evento di volontariato ambientale, sia per valenza educativa che per il coinvolgimento della popolazione. Per il nostro Ente, inoltre, assume un significato particolare il coinvolgimento degli istituti scolatici che parteciperanno concretamente agli interventi previsti nelle aree protette gestite dall'Ente, un contributo importante in uno scenario unico per la qualità dei valori ambientali presenti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento