Regione, Smeriglio: ‘assemblea federalberghi appuntamento centrale settore turismo’

“L’assemblea annuale di Federalberghi Roma rappresenta un appuntamento centrale per un settore che sta attraversando, non da oggi, un periodo di contrazione del mercato, un settore sul quale si scaricano le conseguenze non solo della crisi...

La città incantata

“L’assemblea annuale di Federalberghi Roma rappresenta un appuntamento centrale per un settore che sta attraversando, non da oggi, un periodo di contrazione del mercato, un settore sul quale si scaricano le conseguenze non solo della crisi economica, ma anche gli effetti un clima di paura ormai generalizzato indotto dagli attentati che hanno colpito diverse capitali europee. In questa condizione tanti operatori, si sforzano per investire, per crescere e per creare lavoro. Credo che il ruolo della Regione Lazio e delle altre istituzioni, sia quello di ascoltare e predisporre azioni e atti utili a supportare il settore turistico. Le politiche del turismo vanno considerate come un’azione trasversale alle tante materie di delega regionale: l’agricoltura ed il comparto eno-gastronomico, le politiche culturali, le politiche di sviluppo economico, quelle sportive, quelle dell’ambiente, ed anche quelle della formazione professionale, grazie alle importanti risorse del Fondo Sociale Europeo. Si tratta di un modello integrato, oltre che di un lavoro comune, sul quale stiamo investendo, che in alcuni casi ha già visto esempi concreti in occasioni di promozione come il recente Vinitaly e le fiere internazionali che hanno visto o vedranno protagonista la nostra Regione. Colgo inoltre con grande apprezzamento lo sforzo che Federalberghi, assieme ad altre rappresentanze, sta compiendo in direzione della creazione di un convention bureau. Il Lazio – e Roma – non possono permettersi di rinunciare ad un settore come quello della convegnistica che in quasi tutte le altre città europee, è divenuto un vettore potente di crescita e attrazione turistica.”

Lo dichiara il vicepresidente della Regione Lazio, con delega al Turismo, Massimiliano Smeriglio, in occasione dell’assemblea annuale di Federalberghi Roma.

SPETTACOLO DAL VIVO, OK DA PISANA A INDIRIZZI TRIENNALI E PIANO 2016

Parere favorevole, con osservazioni, dalla commissione Cultura del Consiglio allo schema di delibera con cui la Giunta stanzierà fondi anche per la promozione delle attività culturali nel Lazio

Via libera a maggioranza e con osservazioni al documento di indirizzo regionale per lo spettacolo dal vivo e per la promozione delle attività culturali 2016-2018. A darlo la commissione Cultura del Consiglio regionale del Lazio, presieduta oggi dalla vicepresidente Daniela Bianchi (Si-Sel), che insieme ha espresso parere favorevole anche al programma operativo degli interventi per l’anno 2016. Con lo stesso schema di delibera, che torna ora in Giunta per l’approvazione, sono stanziati i fondi a carico del bilancio regionale per quest’anno.

Nel dettaglio si tratta di:

  • 1.190.000 euro per trasferimenti alla Fondazione Musica per Roma
  • 3.570.000 euro per Fondazione Teatro dell’Opera di Roma Capitale, Fondazione Accademia nazionale di S. Cecilia e Associazione Teatro di Roma
  • 980.000 euro per trasferimenti all’Associazione teatrale dei comuni del Lazio (ATCL)
  • 300.000 euro per trasferimenti alla Fondazione RomaEuropa arte e cultura
  • 100.000 euro per trasferimenti correnti a istituzioni sociali private (fondo unico regionale per lo spettacolo dal vivo – interventi di parte corrente)
  • 1.450.000 euro per trasferimenti correnti a società controllate (fondo unico regionale per lo spettacolo dal vivo – interventi di parte corrente)
  • 600.000 euro per trasferimenti correnti a società controllate (risorse trasferite dallo Stato alle Regioni per interventi nel settore del patrimonio culturale)
  • 360.000 euro fondo unico per la promozione di attività culturali, di cui 310.000 per il 2016 e 50.000 per il 2017.

A favore dello schema di deliberazione di Giunta si sono espressi gli esponenti di maggioranza, astenuto Pietro Sbardella (Misto). Accolte anche due osservazioni a firma di Piero Petrassi (Centro democratico), una in materia contabile e una per un’equilibrata distribuzione dell’offerta culturale nel territorio regionale. Presente alla seduta l’assessore Lidia Ravera. Il documento di indirizzo triennale definisce le linee generali programmatiche dell’azione regionale e gli obiettivi di intervento che saranno seguiti dai piani operativi di anno in anno. In particolare, le risorse del fondo unico per lo spettacolo dal vivo saranno destinate a:

  • progetti annuali relativi ad attività di produzione, di organizzazione di festival e rassegne, di sostegno allo spettacolo dal vivo e che favoriscono la formazione, l’educazione e la partecipazione del pubblico;
  • progetti pluriennali per la realizzazione di Officine culturali e di Teatro sociale e di Residenze di spettacolo dal vivo;
  • partecipazione a fondazioni e associazioni di rilevanza statale e regionale e cofinanziamento di teatri di rilevante interesse culturale;
  • albo regionale delle bande musicali e dei gruppi corali, coreutici e teatrali amatoriali e albo regionale dei festival del folklore.

Le risorse del fondo unico regionale per la promozione delle attività culturali, invece, saranno destinate in via prioritaria alla promozione del patrimonio artistico, architettonico, archeologico, monumentale e storico del Lazio anche attraverso attività di spettacolo dal vivo e allo sviluppo delle attività di promozione della partecipazione del pubblico alle iniziative culturali e di spettacolo dal vivo.

LA CITTA' INCANTATA 2016 SECONDO MEETING INTERNAZIONALE DEI DISEGNATORI CHE SALVANO IL MONDO CIVITA DI BAGNOREGIO (VT), 8 - 10 LUGLIO 2016

Dopo il successo dell’edizione 2015, dall’8 al 10 luglio torna a Civita di Bagnoregio (Viterbo) La città incantata, meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo.

L’evento è promosso dalla Regione Lazio con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con Roma Lazio Film Commission, Lazio Innova, Comune di Bagnoregio e con la direzione artistica di Luca Raffaelli.

Tre giorni in cui disegnatori, fumettisti, storyboarder, street artist, artisti visivi e animatori di livello internazionale incontreranno e si confronteranno con il pubblico per raccontare il proprio lavoro: stile, tecnica, creatività per un evento unico dedicato alle eccellenze del mondo dell’animazione e della creatività presenti sulla grande scena internazionale.

Dislocato tra piazze, vicoli, strade, case e giardini privati aperti per l’occasione, il Meeting prenderà il via venerdì 8 luglio alle ore 16.00 e terminerà alle 18.30 di domenica 10 luglio: 72 ore di incontri, rassegne, proiezioni, esposizioni, workshop, a ingresso libero, durante le quali i visitatori potranno interfacciarsi con i disegnatori ospiti de La città incantata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Registrazioni e programma: https://lacittaincantata.eventbrite.it www.lacittaincantata.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento