rotate-mobile
Cultura

Rignano Flaminio, il sindaco incontra il Prefetto per siglare l'accordo sulla legalità

"E' un onore per la nostra Comunità avere a Rignano il Prefetto di Roma Franco Gabrielli per siglare del protocollo d'intesa tra la Prefettura U.T.G. di Roma e il Comune di Rignano Flaminio nella prevenzione e nel contrasto delle infiltrazioni...

"E' un onore per la nostra Comunità avere a Rignano il Prefetto di Roma Franco Gabrielli per siglare del protocollo d'intesa tra la Prefettura U.T.G. di Roma e il Comune di Rignano Flaminio nella prevenzione e nel contrasto delle infiltrazioni della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici".

Dichiara il Sindaco di Rignano Flaminio Fabio Di Lorenzi a margine della cerimonia che si è svolta presso l'aula consiliare del Comune, alla presenza del Prefetto di Roma Franco Gabrielli, dell'Amministrazione comunale, delle Forze dell'Ordine e dei cittadini. "Con questo incontro scriviamo una delle pagine più importanti non solo per il Comune ma anche per il nostro paese. Come rappresentante di questa comunità ho richiesto personalmente la sigla di questo protocollo, per garantire ai cittadini e ai dipendenti maggiore trasparenza in tutte le fasi delle procedure di gara che da adesso in poi il Comune porterà a termine. Ringrazio il Prefetto di Roma, tutte le Autorità e le Forze dell'Ordine che sono intervenute", sottolinea Di Lorenzi. Alla fine della cerimonia il Prefetto Gabrielli ha espresso il suo apprezzamento nei confronti dell'Amministrazione comunale: "il protocollo che è stato siglato è merito di questa Amministrazione che ha compreso che il rispetto delle norme è prima di tutto il rispetto di se stessi, per questo rivolgo agli amministratori i miei complimenti, questo è un buon inizio per una comunità sana". A conclusione della cerimonia il Sindaco ha accompagnato il Prefetto a visitare la sede della Protezione Civile di Rignano un immobile confiscato alla criminalità organizzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rignano Flaminio, il sindaco incontra il Prefetto per siglare l'accordo sulla legalità

FrosinoneToday è in caricamento