menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roccasecca canneto1

Roccasecca canneto1

Roccasecca, peregrinatio statua Madonna di Canneto, ieri la messa solenne del vescovo Antonazzo

Sua Eccellenza il Vescovo Gerardo Antonazzo ha presenziato alla solenne celebrazione eucaristica a Roccasecca, in occasione della Peregrinatio della statua della Madonna di Canneto. Già da diversi giorni in città, la statua si trova attualmente...

Sua Eccellenza il Vescovo Gerardo Antonazzo ha presenziato alla solenne celebrazione eucaristica a Roccasecca, in occasione della Peregrinatio della statua della Madonna di Canneto.

Già da diversi giorni in città, la statua si trova attualmente nella Chiesa di S. Margherita e, in preparazione dei riti della Pasqua, si è svolta una messa solenne sulla villa comunale di via Roma, celebrata dal presule della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino e Pontecorvo.

Oltre alla messa solenne, la processione della statua nelle vie del centro cittadino e l'esibizione dei gruppi che intrepretano i tradizionali canti della Pasqua e della domenica delle Palme.

Tantissima gente ha presenziato alle cerimonie, anche i rappresentanti della locale amministrazione comunale con in testa il sindaco Giovanni Giorgio, il vicesindaco Carmine Guerrino Torriero, il presidente del consiglio Laura Scappaticci e il consigliere Luca Parisi.

"Un sentito ringraziamento a S.E. il Vescovo Gerardo Antonazzo - ha dichiarato il sindaco Giorgio - per la presenza a Roccasecca e per le toccanti parole dell'omelia. Ancora un momento di fede e di spiritualità che sta segnando il cammino della Vergine di Canneto nelle parrocchie della nostra città. Molto bella anche la scenografia della giornata di ieri, con la statua della Madonna rivolta al monte Asprano, quasi rappresentando una sorta di dialogo tra spiriti eccelsi con Tommaso D'Aquino"

COLLE SAN MAGNO, PRESENTATO IL VOLUME DI ANTONIO VALERIO FONTANA, "I VICOLI DELL'ANIMA"

Una sala consiliare del Comune di Colle San Magno affollata di gente ha fatto da cornice alla presentazione del libro di Antonio Valerio Fontana, "I Vicoli dell'Anima".

Si tratta di un piccolo volume di liriche in cui traspare in maniera evidente il legame e l'amore del giovane Valerio per il suo paese, descritto nelle varie poesie attraverso i luoghi, le tradizioni, gli eventi che ne segnano e ne hanno segnato la storia.

E il piccolo comune montano ha voluto rispondere presente alla chiamata di Fontana. Non solo, è stata l'amministrazione comunale a sostenere la realizzazione del testo, considerando di primaria importanza valorizzare e promuovere la cultura, quale volano di crescita per il territorio.

Hanno preso parte alla presentazione, oltre all'autore, i relatori Fernando Riccardi e Bernardino Donfrancesco, il sindaco Antonio Di Adamo, l'assessore alla cultura Antonio Di Nota. In più, gradito ospite, il sindaco di Castrocielo Filippo Materiale, insieme al collega di amministrazione Graziano Cerasi.

"E' per Colle San Magno - hanno spiegato il sindaco Antonio Di Adamo e l'assessore Antonio Di Nota - motivo di grande soddisfazione potere contribuire a valorizzare il nostro patrimonio storico e di tradizioni. Per questo abbiamo voluto sostenere Antonio Valerio Fontana nella realizzazione del libro "I Vicoli dell'Anima". Poesia semplice e di immediato impatto, che rappresenta un atto di amore di Valerio al natio borgo. Complimenti e aspettiamo ulteriori regali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento