menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, a Thevoiceofitaly vince la Chimica tra i coach, miglior esordio, con rai2 prima rete nel target 25-54 anni

Miglior esordio nella storia del programma per la prima puntata di The Voice of Italy, andata in onda ieri sera in prima serata su Rai2, che ha ottenuto il 14,74% di share pari a 3 milioni 149 mila telespettatori, risultando così il secondo...

Miglior esordio nella storia del programma per la prima puntata di The Voice of Italy, andata in onda ieri sera in prima serata su Rai2, che ha ottenuto il 14,74% di share pari a 3 milioni 149 mila telespettatori, risultando così il secondo programma più visto del prime time di mercoledì.

Rispetto alla prima puntata dell'edizione 2015 il programma ha guadagnato due punti in termini di share. Con il 17.3% Rai2 è risultata la prima nel target 25-54 anni. Per quanto riguarda Twitter: sono stati 11.683 gli utenti unici che, commentando la prima puntata del programma sul social network, hanno generato 62.678 tweet (superando la media di 50.000 tweet a puntata della passata edizione).

A conferma dell'ottima performance #TVOI è stato al primo posto nei trending topics per tutta la durata della trasmissione.

La trasmissione che premia la voce, condotta da Federico Russo, ha visto Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali impegnati nella scelta dei talenti durante la prima delle sei "Blind audition".

Nel primo appuntamento della quarta stagione di "THE VOICE of Italy" su 15 talenti 12 sono entrati ufficialmente nei team dei quattro Coach.

Nel corso della puntata Gigi D'Alessio, a sorpresa, ha voluto mettere alla prova i Coach fingendosi un concorrente ma nella speranza di essere riconosciuto. Raffaella Carrà e Max Pezzali non si sono lasciati ingannare e lo hanno "smascherato" appena ha iniziato a cantare.

Annamaria Castaldi (Olbia), Debora Cesti (Milano), Kevin Pappano (Torino), Cristiano Carta (Roma), Davida Ruda (Alghero), Giorgia Alò (di Londra, nata a Roma), Aurora Lecis (Samassi, Cagliari), Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, Rovigo), Mariangela Corvino (Foggia), Samuel Pietrasanta (Catania), Virna Marangoni (Bergantino, Rovigo), Fabio De Vincente (Torino) hanno conquistato un posto nelle 4 squadre di "THE VOICE of Italy".

I Coach avranno a disposizione altre cinque "Blind audition" (la seconda puntata andrà in onda mercoledì 2 marzo) per trovare altri talenti da inserire nello loro squadre che, al termine di questa fase, dovranno avere 21 Voci ciascuna. I team di appartenenza delle prime Voci scelte.

Team Carrà: Sorelle Baccaglini, Samuel Pietrasanta

Team Dolcenera: Annamaria Castaldi, Giorgia Alò, Fabio De Vincente

Team Killa: Debora Cesti, Davide Ruda, Mariangela Corvino

Team Pezzali: Kevin Pappano, Cristiano Carta, Aurora Lecis, Virna Marangoni La V-Reporter Angelina ha interagito con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it.

Sui social il programma è attivo su Facebook /thevoiceufficiale; Twitter @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamcarrà, #teamdolcenera, #teampezzali, #teamkilla; Instagram thevoice_italy; Vine @thevoice_italy.e Snapchat TVOI.

Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di "THE VOICE of Italy", Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, hanno commentato il programma insieme ad un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori.

info

nome: Cristiano Carta- età 23 - roma mucista

Bio Iscritto al liceo scientifico, passa all'istituto classico per poi mollare gli studi al secondo anno, incapace di sottostare ad alcuna autorità. Dopo la scuola, lavora per un anno e mezzo come pasticcere, ma non è quello il suo futuro.

La prima volta che ha cantato in pubblico è stato durante il musical Rugantino, ai tempi della scuola media. Non ha mai preso lezioni, ha poi ampliato i propri orizzonti in direzione delblues, del jazz, del funky. Ha fondato i "Greatest Heads", un gruppo che reinterpreta grandi successi in versione funky. Vive di musica, cantando per strada, spesso per la via dei Fori Imperiali.

#TVOI

Per la sua BlindAudition canta "I Got You (I FeelGood)" di James Brown. Si girano tutti e 4 i Coach. Sceglie il #TeamPezzali.

info

Giorgia Alò,22 anni, londra/roma, studentessa 22 anni

BIO

Nasce a Roma ma vive da cinque anni a Londra, dove la famiglia si è trasferita per lavoro. Da bambina prende lezioni di pianoforte. Un giorno, alla richiesta dell'insegnante di suonare un pezzo di Bocelli, Giorgia inizia a cantare, con la sua voce bassa che, da lì in poi, sarebbe stata il suo tratto distintivo ma, alcune volte, anche un motivo di imbarazzo. Giorgia non ha mai preso lezioni di canto, se non un anno con l'insegnante Scalise. Dopo il liceo classico in Italia, Giorgia si laurea in "Comunicazione" alla "American University" e lavora come PR per alcune aziende, tra cui "Tom Ford". La passione per la musica le viene trasmessa dal padre che suonava la chitarra e che ascoltava Ray Charles (dalla canzone "Georgia On My Mind" proviene il nome della figlia) ma l'ha sempre vissuta in maniera amatoriale. Ora, dopo l'università, vuole costruirsi un futuro nella musica, creare una band, far conoscere i propri inediti alle case discografiche. Da un anno è fidanzata con un musicista e tecnico del suono libanese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento