rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cultura

Roma, Aida Panaro presso Lignarius e Ivana Porcini a Palazzo Corsini presentano i loro libri

Giovedì 18 Giugno 2015, alle ore 18.00, presso l’Associazione Culturale “Lignarius” di Roma (via Mecenate, 35) si terrà la presentazione del libro Cuore di drago (Graus Editore) di Aida Panaro. Interverranno con l’autrice i giornalisti Sergio...

Giovedì 18 Giugno 2015, alle ore 18.00, presso l'Associazione Culturale "Lignarius" di Roma (via Mecenate, 35) si terrà la presentazione del libro Cuore di drago (Graus Editore) di Aida Panaro. Interverranno con l'autrice i giornalisti Sergio Bellucci, Paolo Aleotti e la docente Vittoria Pirelli.

Cuore di drago (Graus Editore), è una raccolta di poesie autobiografiche, che descrivono il mondo delle donne, sottolineando la sofferenza e il buio ritrovati nelle vite di ciascuno. Come rispondere alle negatività e al dolore? Con forza, volontà e fiducia, sentimenti che possono aiutare a ritrovare la luce e uscire dal vuoto dell'esistenza. L'autrice, che è legata all'arte e alla poesia da molti anni, è al suo secondo libro, che rispetto al primo presenta anche un diario personale e aggiunge qualche informazione in più sull'ideazione della raccolta. Filo conduttore delle poesie è l'amore in tutte le sue sfumature e in tutte le sue possibili manifestazioni.

--------------------------------------------------

Giovedì 18 Giugno 2015, alle ore 17.30, presso la Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Corsini di Roma (via della Lungara, 10) si terrà la presentazione del libro L'amore ai tempi della buona scuola (Graus Editore) di Ivana Porcini. Introdurranno la Dirigente Daniela Porro e il Direttore Giorgio Leone. Interverranno con l'autrice la Docente Maria Cristina Terzaghi e la giornalista Livia Michilli. L'evento è in collaborazione con Palazzo Corsini, Gebart e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

L'amore ai tempi della buona scuola (Graus Editore), narra la storia di una crisi coniugale, dalla prospettiva del marito che tradisce, offrendosi al lettore, man mano che si susseguono i suoi stati d'animo. Si passa dalla preoccupazione, al tormento, fino alla soddisfazione data dalla libertà. Dal lato opposto la moglie Mirta, chiusa nella sua insoddisfazione e delusione, che riesce a parlare solo con i figli. L'amore ai tempi della buona scuola definisce la fine della buona scuola, che va ricostituita, con l'aiuto dell'arte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Aida Panaro presso Lignarius e Ivana Porcini a Palazzo Corsini presentano i loro libri

FrosinoneToday è in caricamento