rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cultura

Roma, Al Nuovo Cinema Aquila incontro con la regista e la protagonista del film "Qualcosa di noi"

Giunge nella nostra sala in esclusiva romana il nuovo film di Wilma Labate, un’indagine ‘amorosa’ su sesso, lavoro, denaro, desideri profondi nell’Italia del 2015, a partire da un incontro speciale.

Giunge nella nostra sala in esclusiva romana il nuovo film di Wilma Labate, u n'indagine 'amorosa' su sesso, lavoro, denaro, desideri profondi nell'Italia del 2015, a partire da un incontro speciale.

Un a delle sorprese dell'ultimo Torino Film Festival, che ha lanciato Jana, 'protagonista dell'anno' ai Nastri d'argento per il documentario. La regista e la protagonista risponderanno alle domande del pubblico al termine della proiezione. Il film sarà in programmazione nella nostra sala dal 9 al 22 Aprile.

Un gruppo di allievi di una scuola di scrittura di Bologna, e una signora di quarantasei anni che fa la prostituta da undici, Jana, si incontrano in un borgo sulle colline di Sasso Marconi, in una casa che fu teatro d'incontri d'amore a pagamento. Il corpo, azienda di Jana, e il denaro sono gli elementi da cui parte il racconto. Gli allievi sono dodici, sui trent'anni più o meno, in cerca di ispirazione, lavoro, certezze. Jana, con la sua presenza maliziosa e rassicurante, rimuove le timidezze come un cavatappi. L'incontro mette in gioco e in comune diversi nodi. Il lavoro, la sopravvivenza e le sue rinunce, il corpo, le false coscienze e i desideri profondi, i 'beni comuni'. Ci sono dubbi e confessioni. E la sorpresa nel parlare con disinvoltura del sesso, e con cautela dei sentimenti. Forse sono questi il vero tabù. Il corpo e lo sguardo di Jana creano un cortocircuito di domande, che impiegano poco a passare da una platea di dodici ragazzi, a una molto più ampia. La sua presenza destabilizzante e calma, ci racconta una storia che forse ci riguarda.

Un cinema che non ha risposte o certezze ma vuole regalarci una scoperta, uno spigolo, qualcosa di noi. - C. Piccino, IL MANIFESTO

Un film che scava nell'anima - CINEMATOGRAFO.IT

'Questa 'Maravigliosa Jana' che con la sua fisicità moderna e prorompente, la sua comunicativa e dolcezza domina da subito la scena - CIAK

Toccante e divertente , S. Danese, QN

Per informazioni sul prezzo del biglietto, variabile a seconda del giorno o della fascia oraria, consultare il sito http://www.cinemaaquila.com/comunicati/biglietteria/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Al Nuovo Cinema Aquila incontro con la regista e la protagonista del film "Qualcosa di noi"

FrosinoneToday è in caricamento