Roma, al Nuovo Cinema Aquila incontro con Laura Bispuri e Alba Rohrwacher per "Vergine Giurata"

Giunge nella nostra sala l’unico film italiano in concorso alla Berlinale, accolto con entusiasmo dal pubblico del Festival e dalla stampa, italiana e internazionale, che ne hanno decretato il valore di opera d’esordio notevole, insieme di forte...

verginegiurata_Filmposter-140x187

Giunge nella nostra sala l’unico film italiano in concorso alla Berlinale, accolto con entusiasmo dal pubblico del Festival e dalla stampa, italiana e internazionale, che ne hanno decretato il valore di opera d’esordio notevole, insieme di forte stile e con un’irresistibile leggerezza. La regista e la protagonista risponderanno alle domande del pubblico al termine della proiezione.

Opera prima della giovane regista romana Laura Bispuri, già vincitrice con i suoi corti di un David di Donatello e di un Nastro d’Argento, VERGINE GIURATA è interpretato da Alba Rohrwacher, già vincitrice della Coppa Volpi all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, e qui in un vero stato di grazia.

Girato tra l’Albania e Bolzano, il film è liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Elvira Dones (Feltrinelli 2007), e racconta la storia di Hana, una bambina che cresce sulle montagne albanesi, dove vige una cultura arcaica, maschilista, basata sull’onore, che non riconosce alle donne alcuna libertà; padri, fratelli e mariti hanno su figlie, sorelle e mogli un vero e proprio potere di vita e di morte. Per sfuggire al suo destino, Hana si appella proprio alla legge della sua terra, il Kanun: giura di rimanere vergine, prende il nome di Marc e si fa uomo, ottenendo così gli stessi diritti dei maschi, ma rinunciando alla sua femminilità e ad ogni forma di amore. Un rifiuto che diventerà la sua prigione. Ma qualcosa di vivo si agita sotto alle nuove vesti e questo sarà l’inizio di un viaggio a lungo rimandato.

VERGINE GIURATA è già un piccolo caso internazionale, venduto in più di 10 Paesi tra cui USA, Francia, Germania, Belgio, Olanda, tutti i paesi dell’Ex-Jugoslavia, Grecia, Portogallo.

Un esordio davvero notevole – Paolo Mereghetti – CORRIERE DELLA SERA

Immensa Rohrwacher - G. Satta, IL MESSAGGERO

Un film solenne e sensibile - VARIETY

Alba Rohrwacher.... fuma come il giovane Dean Martin, impugna il fucile come Clint Eastwood e sorride come solo lei sa fare... - FRANKFURTER ALLGEMEINE

Per informazioni sul prezzo del biglietto, variabile a seconda del giorno o della fascia oraria, consultare il sito https://www.cinemaaquila.com/comunicati/biglietteria/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento