Roma, al Teatro Ar.Ma. in scena due testi scritti e diretti da Francesca Cipriani. Si tratta di "Senza Gabriele" e di "Lei"

Dal 26 al 28 maggio sul palco del Teatro Ar.Ma. saranno in scena due testi scritti e diretti da Francesca Cipriani. Si tratta di "Senza Gabriele" e di "Lei".

Dal 26 al 28 maggio sul palco del Teatro Ar.Ma. saranno in scena due testi scritti e diretti da Francesca Cipriani. Si tratta di "Senza Gabriele" e di "Lei".

Protagonisti delle due storie sono Teodora Mammoliti, Emanuele Guzzardi, Massimo Caon, Valentina Bernardini, Ivano Conte.

In "Senza Gabriele" incontriamo tre personaggi: Clara (Teodora Mammoliti), Edoardo (Emanuele Guzzardi) e Gabriele (Massimo Caon).

Tre unità. Una famiglia. Tre luoghi deputati, tre unità temporali (presente, passato e un futuro potenziale). Tre luoghi emotivi.

Ogni personaggio porta con sè una ferita, la ferita di un'assenza. Sono tre "mondi" differenti, legati tra loro dal luogo della memoria: quella in perdita, quella custodita e, infine, la memoria ritrovata. I diari ripercorrono una storia, la loro. Le origini vengono recuperate e un mondo nuovo può essere costruito.

Clara è nel suo fortino, la sua scrivania, creato dalle scatole di cartone che gli sono intorno. Quelle scatole dove racchiude i ricordi e li custodisce per farne memoria. Un pieno che vuole invadere il vuoto del luogo di Edoardo. Gabriele è il luogo della narrazione e della memoria ritrovata proprio attraverso i diari redatti dalla madre.

Un luogo aperto, senza vincoli, un luogo del presente e del futuro.

In "Lei" la protagonista è una figura femminile, interpretata da Valentina Bernardini, a cui tutto viene sottratto. Una figura che viene negata, negando proprio il suo mondo interiore. La razionalità come unica via, dove tutto quello che non rientra in uno schema dettato dalla logica, viene rimosso. Lei deve essere controllata. Lei deve essere rimossa. Il suo mondo deve cadere nel vuoto.

Questa è la missione dello Spazzino (Ivano Conte): uccidere il sogno, uccidere Lui (Teodora Mammoliti).

Due opere cariche, molto interessanti, che presentano un taglio non comune e che vogliono essere una riflessione sull'esistenza umana.

SENZA GABRIELE - LEI

Testo e regia di Francesca Cipriani

Con Teodora Mammoliti, Emanuele Guzzardi, Massimo Caon, Valentina Bernardini, Ivano Conte

Ar.Ma Teatro

via Ruggero di Lauria 22

dal 26 al 28 maggio 2017

Tel 06 3974 4093 - 333. 9329662

Mail info@capsaservice.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Biglietti 13€

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento