menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
locanidinaResistenza

locanidinaResistenza

Roma, al Teatro Kopo' in scena "Resistenza Outbound"

Il 9 aprile prende il via al Teatro Kopó di Roma il penultimo spettacolo della stagione 2014/2015. Si tratta di Resistenza Outbound, una produzione Performing, scritto, diretto e interpretato da Yuri Ferrero, diretto da Damiano Madia con Michela...

Il 9 aprile prende il via al Teatro Kopó di Roma il penultimo spettacolo della stagione 2014/2015. Si tratta di Resistenza Outbound, una produzione Performing, scritto, diretto e interpretato da Yuri Ferrero, diretto da Damiano Madia con Michela Lucenti alla parte coreografia e all'aiuto regia. Un operatore callcenter outbound: in una giornata si srotola l'anima di Guido codice operatore PM1. Fra team leader idolatrati, colleghi competitivi, utenti telefonici sgarbati, fra arrivismo e delusioni, Guido, attraverso un viaggio catartico accompagnato dai fantasmi folli della resistenza, arriverà ad una consapevolezza universale: il mondo non ha bisogno di polizze assicurative infortuni, ma di una polizza d' amore che indennizzi tutti gli sbagli del nostro cuore, colpe, rimpianti e disagi. Con questa polizza d'amore è assicurata la redenzione. Gli spettatori non vedono e non sentono i colleghi di Guido e neanche gli utenti a cui cerca di vendere la polizza infortuni; lui, è l'unico personaggio che presente sulla scena. Oltre a Guido c'è Cinzia, la team leader dell'azienda, ad interpretarla una bambola.

Attraverso gli spasmi, i tic, le danze propiziatorie, i continui raggiramenti verbali nel tentativo esasperato di vendita e gli script ripetuti all'infinito, scorrono i rapporti del protagonista con un microcosmo dettato da leggi interne disumane e conseguentemente per poter sopraffare utenti e colleghi. Assistiamo alla perdita di dignità di un uomo, dignità che riaffiora a tratti nello squallido cesso dell'ufficio e nei dialoghi immaginari con il nonno, ex partigiano, che lo porterà ad una vera e propria rivoluzione fisica e spirituale.

Lo spettacolo assume toni a tratti grotteschi e tragicomici facendo uscire, senza retorica, le contraddizioni del nostro tempo ma anche la riscoperta di valori che ci sembrano ormai lontani e superati.

Resitenza Outbound

Ideazione ed interpretazione di Yuri Ferrero

collaborazione e supervisione registica e coreografica a cura di Michela Lucenti (Balletto Civile di Parma)

regia Damiano Madia

produzione Performing

TEATRO KOPÓ

via Vestricio Spurinna 47/49

dal 9 al 12 aprile 2014

ore 21.00

aperitivo a partire dalle 20.00

Biglietti Intero 10.00 (aperitivo e spettacolo)

Per info 06.45.65.00.52 _ botteghino@teatrokopo.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento