Roma, al Teatro Petrolini in scena "Matrimonio per tre"

Promesse, idee, baci, favori, abbracci, ruoli, identità. Fervono i preparativi per un matrimonio allargato: tra dubbi, incertezze, separazioni e scambi di persona, c'è una data da rispettare ad ogni costo.

Promesse, idee, baci, favori, abbracci, ruoli, identità. Fervono i preparativi per un matrimonio allargato: tra dubbi, incertezze, separazioni e scambi di persona, c'è una data da rispettare ad ogni costo.

Il regista e autore Andrea Quintili torna in teatro con una sua nuova commedia, pronta a bissare il successo di "Tutto in 90 minuti" che lo scorso anno ha registrato il tutto esaurito in ogni messa in scena. Al centro dello spettacolo, Matrimonio per 3, questa volta un tema delicato e al contrario di come direbbe qualcuno: "Questo matrimonio s'ha da fare" solo che il conto alla rovescia sta per terminare ma gli sposi sono troppi. Al Teatro Petrolini, via Rubattino, da Giovedi 3 a Domenica 6 Dicembre e da Giovedi 10 a Domenica 13 Dicembre. Su palco lo stesso Andrea Quintili, Alessandro Bevilacqua, Simona Mancini, Eleonora Alla, con la partecipazione di Raffaele De Bartolomeis. Al ritmo di equivoci e colpi di scena, Matrimonio per 3, vi farà ridere e divertire...dovete solo dire: "Si, lo voglio".

Teatro Petrolini

Via Rubattino 5

Per informazioni telefono 06/5757488

Orario spettacoli: ore 21 domenica ore 18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento