Roma, al Teatro Testaccio l'Associazione Culturale "Spettacolo in Piazza" presenta un convegno sulle foibe

 Il giorno 23 marzo 2016 l’Associazione Culturale “Spettacolo in Piazza” ha organizzato questo appuntamento presso il Teatro Testaccio di Roma alle ore 17:00 e a titolo completamente gratuito per poter affrontare un argomento che ancora oggi...

Il giorno 23 marzo 2016 l’Associazione Culturale “Spettacolo in Piazza” ha organizzato questo appuntamento presso il Teatro Testaccio di Roma alle ore 17:00 e a titolo completamente gratuito per poter affrontare un argomento che ancora oggi lascia l’amaro in bocca: Le Foibe nella ricorrenza dai settantun’anni dalla fine della seconda guerra Mondiale.

Durante l’incontro, dedicato principalmente alla ricostruzione di una identità ferita, si parlerà di Marino Micich, figlio di esuli della Dalmazia, è direttore del Museo Archivio Storico di Fiume, nato grazie alle donazioni degli esuli e mantenuto in vita dalle stesse. Raccontare questa pagina tragica della storia d’Italia, è l’unico modo per rendere “un doveroso omaggio a quegli italiani che hanno pagato oltremodo il prezzo di una guerra persa da tutto il Paese, uccisi barbaramente, senza processo e senza giustizia”- racconta Micich.

Alcuni passi in avanti sono stati fatti: 12 anni fa, con la legge n. 92 del 2004 quando è stata istituita la Giornata del Ricordo in onore delle Foibe. “Si è aperta una finestra – sostiene Micich – Quella legge fu voluta e votata dal Parlamento italiano, come a denunciare la strumentalizzazione ideologica che si fa della storia”. Se condivisa e se discussa democraticamente anche dai partiti politici, la memoria può aiutare a creare quel senso di casa comune in cui gli italiani si sentano innanzitutto italiani. Non si può creare una memoria sulle menzogne e sulle omissioni. Bisogna conoscere per poi camminare in avanti”.

Il tema trattato in questo incontro commemorativo dedicato interamente alle Foibe sarà la rinascita del territorio Giuliano.

L’evento prevede come argomenti:

TERRITORIO LIBERO, UNA REALTA’ MAI NATA

TRIESTE RITORNA ALL’ITALIA

QUANTE SARANNO LE VITTIME

IL TRATTATO DI OSIMO

CONCLUSIONI

LE DONNE INFOIBATE, DEPORATE SCOMPARSE O CONDANNATE DAI TRIBUNALI

I DOCUMENTI FINALI

Le esecuzioni musicali saranno curate dal : “Quartetto Classico di Roma "

Primo violino: Paolo Coluzzi - Secondo violino: Plamena Krumova - Viola: Koram Jablonko - Violoncello: Elisa Pennica

Seguirà un Aperitivo offerto dall’associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento