Cultura

Roma, Anche a giugno è intensa l'attività del Centro Culturale Artemia

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4...

Il Centro Culturale Artemia prosegue le sue intense ed interessanti attività anche nel mese di giugno, con la costante presenza di un pubblico competente ed appassionato, che frequenta con grande assiduità ed amicizia la varie sale del centro. Dopo un maggio trascorso a suon di meravigliosi spettacoli teatrali quali "La cantatrice calva" con gli allievi del corso di teatro avanzato di Chiara Casarico, "Il Castello di Carte" di e con Nazario Vasciarelli, "E' colpa mia" di e con la meravigliosa Tiziana Scrocca ed i giovedì di Cabaret con "La gabbia dei matti", il prossimo 5 giugno inaugurerà il mese "Il Mentalista ", dopo il grande successo e a grande richiesta torna Raimondo Laino che con il suo intrattenimento psicologico, ancora una volta, stupirà, divertirà e leggerà la mente del pubblico del Centro Culturale portandolo alla scoperta di nuove interpretazioni della realtà umana. Dopodiché, si apre la stagione dei Saggi al Centro Culturale Artemia!

- Il 7, 8 e 9 giugno gli allievi dei laboratori del lunedì sia di Teatro, capitanato dalla stupenda Chiara Casarico, come quello di Canto d'insieme, alla guida della talentuosissima Alice Pelle, si uniscono per portare in scena "La Ronde". Uno spettacolo onirico, surreale, magico, dove il pubblico verrà travolto in un sogno Felliniano, una "Ronde" di storie e personaggi che ci incanteranno e travolgeranno come una pioggia estiva, come un circo a cielo aperto. In scena: Maria Paola Canepa, Adriana Ferrini, Federico Garcia Frey, Gianluca Gloriante, Anna Lauria, Cristina Manzone, Flavia Marchesini, Marco Passeri, Cinzia Mazzoli e Luca Pastore.

- Il 20, 21 e 22 giugno invece è la volta di "Quelli del mercoledì", il laboratorio Teatrale condotto magistralmente da David Pietroni che si esibiranno sul palcoscenico di Artemia con "Lo strano caso di Charley B." una commedia basata su meccanismi rocamboleschi e invenzioni surreali, con un ritmo brioso ed incalzante e sfumature che esaltano, per pregio e difetto, l'anima dei personaggi, anche se caratterizzati ai limiti della farsa. Con sottile comicità, equivoci, pettegolezzi, freddure e dialoghi spontanei ma fuori luogo, gli attori sono coinvolti in un continuo gioco di dissimulazione. In scena: Andrea Bo, Daniela Contessi, Lamberto Di Francesco, Loredana Gallo, Federica Lenzini, Gianluca Maestri, Massimiliano Marcucci, Francesco Ridolfi e Rosaura Spataro

CENTRO CULTURALE ARTEMIA: Via Amilcare Cucchini, 38 Roma (zona Portuense Forlanini). Infoline: 334 1598407

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Anche a giugno è intensa l'attività del Centro Culturale Artemia

FrosinoneToday è in caricamento