Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cultura

Roma, Anna Magnani ricordata al Rossellini da Renzo Rossellini -Carlo Riccardi -Matteo Persica

Si e svolto oggi all''Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV intitolato a Roberto Rossellini l'evento “Omaggio ad Anna Magnani" .

Si e svolto oggi all''Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV intitolato a Roberto Rossellini l'evento "Omaggio ad Anna Magnani" .

Con la proiezione delle foto di Anna Magnani scattate da Carlo Riccardi Archivio Riccardi e la presentazione delllo splendido volume " Anna Magnani di Matteo Persica biografia di una donna" .Hanno partecipato i ragazzi delle classi quinte dell'istituto.

Sono intervenuti: Renzo Rossellini ( il secondogenito di Roberto Rossellini, produttore cinematografico e regista italiano 75 anni). Maria Teresa Marano ( dirigente scolastica) Carlo Riccardi, ( 1°Fotografo della Dolce vita e pittore di Maxitele, 90 anni) La professoressa Claudia De Paolis, Giovanni Brusatori ( regista, attore e direttore del doppiaggio italiano ,70 anni), Matteo Persica ( scrittore fondatore dell' "Associazione Amici di Anna Magnani 35 anni). Rosanna Combritta ( Docente) .nel corso dell'evento è stato proiettato un episodio tratto dal film Amore di Roberto Rossellini con Anna Magnani. del 1948

Carlo Riccardi con i studenti dell'Istituto Roberto Rossellini sezione foto e cinema.

Un tuffo nella storia della fotografia, dalla preparazione delle lastre fotografiche di vetro, alla scelta mirata dell'attimo da immortalare, così Carletto Riccardi tra una battuta e l'altra racconta ai ragazzi: "avevo in tasca solo 4 lastre e dovevo scegliere l'attimo, non come ora che avete mille scatti. Ecco, non vi fate scappare l'attimo, non vi fate prendere in giro. La Vita è un attimo e alle volte un attimo vi salva, guardate sempre tutto e oltre le apparenze, evitate le cose troppo facili, cercate il vostro punto di vista, vi accorgerete che le storie che state raccontando con le immagini vi entrano dentro e faranno parte della vostra storia." Carletto Riccardi ha donato i giornali dipinti ai ragazzi " Una volta compravo i giornali per leggerli e vedere le mie foto stampate. Oggi li uso come tele dipingendo con i colori, insomma un circolo vizioso dal giornale per la foto al giornale per L' Arte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Anna Magnani ricordata al Rossellini da Renzo Rossellini -Carlo Riccardi -Matteo Persica

FrosinoneToday è in caricamento