rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cultura

Roma, apre le sue porte Skilio, una Barberia Made in Italy

Chi l'ha detto che la tendenza barba parla (solo) la lingua anglofona? Una risposta tutta italiana viene dal cuore della capitale: giovedì 9 luglio, anticipando di poche ore il via ufficiale della manifestazione di AltaRoma, apre le sue porte...

Chi l'ha detto che la tendenza barba parla (solo) la lingua anglofona?

Una risposta tutta italiana viene dal cuore della capitale: giovedì 9 luglio, anticipando di poche ore il via ufficiale della manifestazione di AltaRoma, apre le sue porte Skilio, una Barberia Made in Italy e lo fa in grande stile, con un evento – vernissage che ospiterà gli scatti di uno shooting nato dalla collaborazione con Fashion News Magazine e il fotografo Luca Latrofa, immortalando volti VIP e normal people, tutti rigorosamente barbuti.

Skilio nasce da un'idea di Federico Faragalli, noto Hair Stylist e firma di molte teste cool in città, che insieme a uno dei suoi “braccio destro”, Alessandro Fiorani, ha deciso di ridare vita a un passato di famiglia nella Barberia e di riportare al presente, con una nuova identità, una tradizione antica tornata sulla cresta dell'onda.

É nella ricerca di un'idea creativa diversa e originale per il lancio della Barberia, che é arrivato il sostegno di Barbara Molinario (direttore di Fashion News Magazine) e di Luca Latrofa; per raccontare una vera storia Old School in versione Made in Italy, le foto ritraggono dieci barbe che celano dieci personaggi: dai volti noti sul web e non solo, quali Stefano Mastropaolo conosciutissimo Blogger di Da Passerella, passando per Alessandro Marras Travel Blogger e YouTuber, fino a Mushbeard, che della barba ha fatto il focus del suo stesso Blog.

E poi, un personaggio della stampa nonché noto PR Salvo Cagnazzo, il giovanissimo e talentuoso Maestro d’Orchestra Jacopo Sipari di Pescasseroli, fino ad arrivare ad un autoscatto dello stesso Luca Latrofa, barbutissimo fotografo.

Prosegue il fil rouge delle personalità e completano il progetto, gli scatti di Dionisio Graziosi, Project Manager, Juri Roazzi, giovanissimo ristoratore di B QUADRO e infine Mauro Glorio, Responsabile Atac. A chiudere, un immancabile scatto dello stesso Barber, Alessandro Fiorani, alias Skilio.

Colori, forme e tipologie differenti, si fonderanno in un unico stile nel corso dell’evento: con il tema Old School Made in Italy, per la delizia del pubblico femminile che tanto sembra apprezzare questa tendenza, ogni barba si sentirà più a casa che mai!

Le foto dello Shooting saranno visibili dopo l’evento anche su www.fashionnewsmagazine.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, apre le sue porte Skilio, una Barberia Made in Italy

FrosinoneToday è in caricamento