Roma, Arriva per il trentaseiesimo anno il festival cinematografico dedicato alla fantascienza e al fantastico

Arriva per il trentaseiesimo anno il festival cinematografico dedicato alla fantascienza e al fantastico che si terrà dal 13 al 24 Luglio. Quest'anno il festival è in collaborazione con un festival di genere sudamericano, e pre questo verranno...

fantafestival

Arriva per il trentaseiesimo anno il festival cinematografico dedicato alla fantascienza e al fantastico che si terrà dal 13 al 24 Luglio. Quest'anno il festival è in collaborazione con un festival di genere sudamericano, e pre questo verranno presentate in anteprima alcune pellicole horror e fantascientifiche provenienti da Messico e Cile.

Il festival aprirà con il ritorno alla regia dopo 27 anni di Luigi Cozzi, che propone Blood on Melies moon del quale è protagonista nei panni di se stesso, insieme ad altri protagonisti del cinema horror come Lamberto Bava e Antonio Tentori, con i quali lo stesso Cozzi ha collaborato nella sua carriera.

Evento particolare, nelle sale del Savoy, Via Bergamo 25, dove si svolgerà il festival dal 13 al 17 luglio, sarà la serata dedicata a Wes Craven, maestro dell'horror morto lo scorso anno, in cui onore verrà proiettato Scream, realizzato ormai venti anni fa.

Ci saranno anche molti cortometraggi nella sezione a loro dedicata: Fantacorti, tra tutti, si segnala Varicella, vincitore del premio della critica all'ultimo Festival di Cannes.

Dal 18 al 24 Luglio il festival si spesterà all'Isola tiberina, nella cornice della rassegna Hollywood sul Tevere, dove ci sarà un omaggio alla saga di Star Trek, di cui l'ultimo episodio è di prossima uscita.

Il 19 luglio ci sarà la premiazione del Festival, i cui premi andranno al Miglior Lungometraggio, Italiano e straniero, al miglior corto e il premio Mario Bava dedicato alla memoria del maestro dell'horror italiano.

I biglietti giornalieri hanno un costo di 5€ mentre c'è la possibilità di acquistare gli abbonamenti attraverso il sito www.fanta-festival.it al costo di 20€ con un ingresso omaggio al museo del videogioco Vigamus, partner del festival.

Proprio grazie a questo museo ci sarà la possibilità di sperimentare Oculus Rift, il visore di realtà virtuale, attraverso il quale gli spettatori del Fantafestival si potranno letteralmente immergere in un videogioco e viverlo in prima persona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alice Vivona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento