Martedì, 19 Ottobre 2021
Cultura

Roma, con una mostra si ricorda Marisa Volpi alla Sapienza di Roma

A due anni dalla scomparsa di Marisa Volpi - studiosa, critica d’arte, docente e scrittrice - il Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo dell’Università Sapienza di Roma le dedica una mostra-memorial al Museo Laboratorio della città...

A due anni dalla scomparsa di Marisa Volpi - studiosa, critica d'arte, docente e scrittrice - il Dipartimento di Storia dell'arte e Spettacolo dell'Università Sapienza di Roma le dedica una mostra-memorial al Museo Laboratorio della città universitaria dal titolo "Lo studio di Marisa Volpi. Arte, critica, scrittura" ospitata dal 20 aprile al 15 maggio 2017.

Nata a Macerata nel 1928, Marisa Volpi si è dedicata - fino alla sua scomparsa avvenuta a Roma nel 2015 - alla ricerca storico-artistica su temi dal Seicento al contemporaneo, alla promozione di artisti, alla narrativa, vincendo importanti premi letterari. Professoressa emerita di Storia dell'arte contemporanea, ha insegnato all'Università di Cagliari e poi a Roma, al Magistero e, per due decenni, alla Sapienza.

La mostra presenta al pubblico una selezione di foto e documenti provenienti dal suo archivio (entrato a far parte del Dipartimento e in via di sistemazione), prime edizioni delle sue pubblicazioni e rari

cataloghi di mostre, il tutto nella cornice della ricostruzione parziale dello studio della sua casa romana di via Panama.

Le tre settimane di apertura saranno animate da diversi appuntamenti, che vedranno la presenza di amici, colleghi, allievi, lettori, nelle date del 28 aprile, 3, 12 e 13 maggio.

Progetto: Antonella Sbrilli, Maria Stella Bottai, Michela Santoro, in collaborazione con Caterina Volpi, Paola Volpi, Claudio Zambianchi.

Facebook: diconodioggi e Lo studio di Marisa Volpi

Twitter: @artedescritta - hashtag #DisplayMarisa
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, con una mostra si ricorda Marisa Volpi alla Sapienza di Roma

FrosinoneToday è in caricamento