Roma, Conto alla rovescia per la manifestazione “Lungo il Tevere…Roma 2016”

Ai nastri di partenza la manifestazione romana che offrirà bordo fiume un ricco programma culturale e di intrattenimento per arricchire l’estate della Città Eterna

2 high lights

Ai nastri di partenza la manifestazione romana che offrirà bordo fiume un ricco programma culturale e di intrattenimento per arricchire l’estate della Città Eterna

Anche quest’anno all’ombra del biondo Tevere sarà possibile vivere un ricco programma di appuntamenti interessanti. Complice la quattordicesima edizione della manifestazione “Lungo il Tevere Roma 2016” che per l’estate capitolina offrirà ai suoi avventori un nutrito programma culturale, di intrattenimento, di degustazione, di happening solidali e perfino spirituali.

Dopo l’incredibile successo delle ultime edizioni, dal 10 giugno Lungo il Tevere Roma tornerà quindi ad animare le serate dell’estate romana e ad intrattenere chi ha scelto la nostra città per trascorrere le vacanze.

La manifestazione, giunta al suo quattordicesimo anno di attività, si preannuncia ancora più spettacolare e coinvolgente. L’obiettivo è aiutare cittadini e turisti a riscoprire il fascino di un fiume che narra la storia non solo della città di Roma ma di tutta la civiltà occidentale. Una sfavillante collana di “perle” artistiche, artigianali ed enogastronomiche impreziosirà le banchine (ristrutturate e riqualificate dall’Associazione Culturale La Vela d’Oro prima e dopo l’evento) con ingresso da Ponte Garibaldi e Ponte Sublicio, valorizzando il meglio della cultura italiana ed estera.

Anche quest’anno l’Associazione culturale “La Vela d’Oro” ospiterà lungo il Tevere un intrattenimento ricco e articolato. A cominciare dall’associazione Bryaxis per l’arte e l’armonia - sostenuta da Sorgente Group - che proporrà spettacoli teatrali, musica classica e canto completamente gratuiti presso il Lungotevere Ripa-Porto di Ripa Grande. Il 16 giugno alle 21.30 sarà protagonista dell’inaugurazione la nota cantante Tosca, affiancata dalla band de “I ragazzi di Officina Pasolini”. Ogni mercoledì sul Tevere si sognerà con le note della musica della Parigi anni ‘30 e ’50 con swing, manouche e folk retrò. Il giovedì, alle 22, i migliori cantautori di Roma intratterranno il pubblico con ballate dal tono confidenziale e intimo, voce e chitarra. Il venerdì torna la Classica sul Tevere, con artisti del Conservatorio di Santa Cecilia che si esibiscono in un variato repertorio. La domenica è dedicata al teatro. L’Accademia delle Belle Arti esporrà una selezione di foto ed opere dei suoi allievi. Gli spettacoli sono organizzati insieme ad Arte2o di Davide Dose e a Cristiana Vaccaro (per il teatro).

E sempre su questo palco in arrivo tanti eventi charity con testimonial vip.

Qui andrà in scena anche uno degli storici eventi della kermesse dedicato al web e ai suoi protagonisti. Un incontro sulle nuove frontiere della comunicazione, dell'arte e dell'intrattenimento 2.0.

E poi ogni lunedì, dalle 21, improvvisazione teatrale con diversi attori che, senza alcun copione, inventeranno al momento con l’interazione del pubblico. Appuntamenti che comprenderanno, a luglio, una vera e propria maratona no stop che durerà almeno 7 ore con l’alternarsi sul palco di più di 40 attori.

E poi le mostre lungo la banchina con la rassegna dei luoghi storici del Tevere a cura di Fabio Isman, e ancora le proiezioni in memoria di Ettore Scola, la mostra e le musiche di Ennio Morricone (le quali vi accompagneranno in una passeggiata magica: sarà infatti possibile godere della poesia della musica del maestro mentre si ammirano i pannelli a lui dedicati), poi il salotto di Michele Mirabella e l’immancabile appuntamento con le mostre e con i miti, le sfingi e le chimere di Alba Gonzales, maestra nell’arte della scultura, attraverso i quali l’artista raffigura passioni recondite e incubi inconsci della nostra anima.

Durante la manifestazione si svolgerà anche l’evento legato al mondo dello sport con le Fiamme Oro ospiti della serata! L’appuntamento ha lo scopo di unire gli sportivi Fiamme Oro alle O.N.L.U.S. presenti che si dedicano quotidianamente ai bambini bisognosi. Una grande festa di solidarietà per accrescere il patrimonio sportivo nazionale e sensibilizzare tutti sulla delicata situazione dei più sfortunati.

E in tema di solidarietà tutte le domeniche, in collaborazione con il Centro Missionario Francescano Onlus, alle 18 sarà celebrata una Santa Messa all’aperto sulle banchine altezza ponte Garibaldi. Uno stand verrà dedicato all’operato dei Frati Minori Conventuali. Grazie alla supervisione di Padre Paolo Fiasconaro, con l’ausilio di video, fotografie e mostre saranno promosse le realtà missionarie e le opere che i Frati Francescani portano avanti nelle più sparute realtà del mondo.

Un altro grande appuntamento imperdibile dell’estate è legato agli animali. In agenda la serata “IO STO CON GLI ANIMALI”: progetto-evento nato con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica in favore degli animali maltrattati ed usati negli allevamenti intensivi o sfruttati nell’ambito di esperimenti in laboratorio. Ospiti della serata alcune fra le più importanti associazioni che da anni si mobilitano in favore degli amici a 4 zampe oltre ai Vegan Chronicles che presenteranno la loro web series. A supportare la causa tanti amici vip accompagnati dai loro animali.

Spazio anche alla Street Art il 23 luglio, quando i famosi frigoriferi Red Bull diventeranno la tela su cui artisti e creativi daranno sfogo al proprio estro. Il pubblico potrà vedere all’opera sul Lungotevere Ripa artisti del calibro di Hoek, Gojo, Aladin, Alekos Reize Diacodimitri, Kemh, Trota, Wario e Pepsy.

A grande richiesta non poteva mancare la quarta edizione del concorso letterario “Poeta Saltimbanco” intitolato a Franco Califano e aperto a tutti gli autori di poesie e/o monologhi in lingua romanesca ispirati alla filosofia di vita del grande cantautore.

Infine la manifestazione ospiterà uno stand con numerose Onlus tra cui La Lega del Filo d’Oro, Amnesty International, ActionAid, Animal Equality.

Intensa l’attività prevista presso il Caffè Letterario che in collaborazione con la Casa Editrice E/O organizzerà tutti i giorni presentazioni di libri corredate da reading e incontri con gli autori. Qui troveranno spazio molte iniziative dedicate alla musica classica, jazz fino ad arrivare alla più emozionante tradizione popolare romana. Ma anche la presentazione di artisti di avanguardia in campo cinematografico e letterario.

Sosta quindi al Chakra Art Café per vivere l'estate romana da protagonisti. Organizzato per animare la manifestazione estiva con numerose e costanti attività culturali, il Cafè metterà a disposizione una vasta libreria per chi volesse approfittare di una passeggiata per fermarsi a leggere.

Ricordiamo le iniziative a favore dei ciclisti: durante il giorno, a manifestazione chiusa, i ciclisti che frequentano la pista ciclo-pedonale potranno chiedere al personale addetto bottigliette d’acqua in omaggio ed usare i servizi igienici. In più la sera, per chi si presenta in bicicletta nei ristoranti, ci saranno sconti o menù dedicati agli amanti della bicicletta.

Tutte le iniziative culturali descritte saranno realizzate senza alcun contributo pubblico.

L’ingresso alla manifestazione e a tutte le sue iniziative culturali è gratuito

La programmazione di giugno di Bryaxis Associazione per l’Arte e l’Armonia,

10 ANTEPRIMA - Minuscolo Spazio Vocale ensemble vocale

12 GIUGNO MAMMA…ZZO - Uno spettacolo teatrale di Federica Cifola e Marco Terenzi

15 Cardamomò

16 Tosca & I Ragazzi di Officina Pasolini

17 The Bubbling Duo Irené Fiorito & Simone Pierini - violino e pianoforte

19 SHORT LAB SUMMER - a cura di Massimiliano Bruno con Micol Pavoncello, Shara Guandalini, Giuseppe Ragone, Dario Eros Tacconelli, Rosario Petìx e Andrea Panichi. Musica dal vivo di Adriano Russo

22 Comò Swing Quartet

24 Skyron Flute Ensemble - quartetto di flauti

LE ATTIVITÀ DELL’ASSOCIAZIONE VELA D’ORO PER IL RECUPERO DELLA BANCHINA DEL TEVERE

L’Associazione Vela d’Oro, che da tredici anni organizza la manifestazione “Lungo il Tevere Roma”, prima di ogni edizione esegue un vero e proprio recupero ambientale dell’area - che va da Ponte Sublicio fino a 130 metri a valle di Ponte Sisto - con varie attività tra cui la rimozione dei detriti che si accumulano durante l’inverno a causa delle piene del fiume. La pulizia della banchina, con mezzi Ama e personale di società specializzate al servizio dell’associazione. Pulizia delle arcate dei ponti dai graffiti con l’ausilio dell’ufficio del Decoro Urbano di Roma Capitale, sistemazione del manto e ancora smaltimento delle baracche e dei presidi dei senzatetto presenti sulla banchine, raccolta e smaltimento di ogni tipo di rifiuto abbandonato sulla banchina durante l’inverno e disinfestazione e derattizzazione di tutta l’area.

Questa prima fase di bonifica è totalmente a carico dell’associazione che si occupa poi anche del benessere dei ciclisti della pista ciclopedonale che viene non solo riparata dai danni invernali ma diventa parte integrante della manifestazione e grande momento aggregativo. Per questo l’associazione mette a disposizione dei ciclisti bottigliette di acqua, postazioni bagno e rastrelliere per le biciclette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’associazione, sempre a sue spese, si occupa inoltre della riallocazione dei sampietrini della banchina danneggiati dalle piene del Tevere, della vigilanza dell’area 24 ore su 24, della messa in sicurezza della banchina con 2.200 metri di transenne, dell’illuminazione e della raccolta differenziata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento