Roma, dal Premio Simpatia l’appello a togliere i detriti dai paesi terremoti del centro Italia

“Togliete subito quelle macerie “è stato l’appello lanciato dal giornalista Sky  Roberto Inciocchi e dallo stesso sindaco  di Amatrice  Sergio Pirozzi, partito dal campidoglio  in occasione della consegna del Premio Simpatia 2017.

Roma Premio Simnpatia 17

“Togliete subito quelle macerie “è stato l’appello lanciato dal giornalista Sky Roberto Inciocchi e dallo stesso sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, partito dal campidoglio in occasione della consegna del Premio Simpatia 2017.

Roma Premio Simnpatia 12

Questo il forte messaggio uscito dall’ovattata sala stracolma di persone e di personaggi che hanno ricevuto la famosa rosa della 47 edizione . C’è il “Simpatico d’Italia” quest’anno andrà a Luciano Baietti, l’uomo più laureato al mondo. Il Premio Simpatia, ideato dal celebre studioso della romanità Domenico Pertica, è diventato oramai uno dei simboli della Città Eterna e per questo definito “l’Oscar Capitolino”. Ricca e articolata la rosa dei premiati che affolleranno le diverse categorie selezionate da illustri e noti giurati come Renzo Arbore, Carlo Verdone, Christian De Sica, Renzo Gattegna, Bruno Piattelli, Verdiana Bixio, Pippo Baudo, Giorgio Assumma, Alessandro Nicosia, Nicola Maccanico, Simona Marchini, Carlo Gianni, Marisela Federici, Athos De Luca, Gigi Proietti. Interverrà il vice Sindaco di Roma Luca Bergamo.

L’evento, presentato da Paola Saluzzi e Pino Strabioli, premierà in primis le Forze dell’Ordine: l’Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato per il progetto “Questo non è amore”, il Comandante Provinciale Marco Ghimenti per i Vigili del Fuoco, la Guardia di Finanza, la Protezione Civile di Roma, il Comandante Diego Porta per la Polizia Locale di Roma Capitale e Mauro Cordova, presidente ARVU Europea. Per letteratura e giornalismo Roberto Inciocchi, conduttore di SkyTg 24 e Michela Monferrini, autrice del libro “L’altra notte ha tremato Google Maps”. Per medicina, ricerca e università il professor Vincenzo Denaro, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia Campus Bio-Medico. Per lo spettacolo, teatro e cinema premi ad Ambra Angiolini, Sabrina Impacciatore, Daphne Scoccia, Filippo Nigro, Fabio Troiano, Alessandro Roja, il regista Claudio Giovannesi e la nipote di Totò Elena Anticoli De Curtis. Per la musica, oltre alla Grandi, Carlotta Proietti. Per lo sport Oney Tapia, paralimpico italiano, vincitore di “Ballando con le stelle. Per le storie, premio alla memoria al piccolo Giordano Ciarpella, simbolo delle giovani vittime del recente terremoto del Centro Italia, al ristorante “Da Giovannino” di Amatrice, a Marco Gloria, postino di Amatrice, al mensile romano “Scomodo”, a Mario Venezia, presidente Fondazione Museo della Shoah e a Flavia Rizza, testimonial cyberbullismo per la Polizia di Stato. Per la solidarietà il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, Maria Laura Garofalo per l’impegno pro-terremotati, la Cooperativa Sociale Integrata Giuseppe Garibaldi (agriturismo sociale ragazzi autistici) e Liberata Giovannelli, dirigente Acea. Per l’arte Barbara Jatta, direttrice Musei Vaticani, e l’architetto Giuseppina Cristalli.

La manifestazione, che sarà aperta e chiusa dal Gruppo Rinascimentale "Tres Lusores" di Cori, è stata patrocinata dall’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale e dalla Regione Lazio. Un grazie ad Acea, Publispei, Finnat Banca, Poste Vita e Federalberghi Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento