menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, Dignità Autonome di Prostituzione agli studios di Cinecittà

Se non siete ancora in vacanza, approfittate del fresco e del divertimento assicurato nell'isola 'che non c'è': DAdP@Cinecittà.

Se non siete ancora in vacanza, approfittate del fresco e del divertimento assicurato nell'isola 'che non c'è': DAdP@Cinecittà.

C'è una promozione straordinaria in corso, fate presto! Cinecittà si apre, ancora per sette sere, a un evento straordinario: sotto le stelle delle notti romane, potrete vivere la magia intramontabile della mitica location, diventando protagonisti di un'esperienza che ha già conquistato 370.000 spettatori in Italia: Dignità Autonome di Prostituzione, lo strabiliante spettacolo di Luciano Melchionna, dal suo format scritto a quattro mani con Betta Cianchini. Le originali e intriganti performance invadono gli storici Cinecittà Studios: dal set di Gangs of New York al sommergibile ricostruito per U-571 di Jonathan Mostow con Matthew McConaughey fino alle magiche sale dedicate a Fellini e Visconti... divertimento ed emozioni assicurati attraverso le pillole d'arte 'live'. E ora, per le ultime sere d'estate, mentre il caldo più caldo degli ultimi 150 anni invade la città e fiacca mente e corpo, le Dignità vi invitano a 'godere' con loro, stavolta in un luogo 'sacro' amato in tutto il mondo. Biglietto di ingresso straordinariamente accattivante, dunque: a partire da 19 euro e da 6 "dollarini" per il gioco della contrattazione con artisti/prostituti! DAdP vuole prendersi cura dei suoi clienti, affezionati e non, che ancora "combattono" con la città durante il giorno: a sera, venite a provare il fresco e la piacevolezza di un'immersione nell'arte senza precedenti. Se non siete in vacanza, se volete emozionarvi e divertirvi come non mai a Cinecittà - dove potrete anche ristorarvi nei percorsi di street food allestiti all'interno - se amate essere conquistati dalle storie più assurde e coinvolgenti, se siete alla ricerca del teatro che abbatte ogni muro, riuscirete a non provare invidia per chi è lontano in riva al mare o al fresco della montagna: regalatevi una serata d'estate tra la Bellezza, in un'edizione che resterà nella Storia! Garantisce Dignità Autonome di Prostituzione. Nella prima "casa chiusa dell'arte" del mondo, gli attori, come cortigiane, sono alla mercè dello spettatore, ma protette dalle regole della casa stessa. Rigorosamente in vestaglia da camera, gli attori adescano e si lasciano adescare dai clienti/spettatori che, muniti dal denaro locale acquistato con il biglietto d'ingresso, contattando il prezzo delle singole prestazioni con il Papi pappone e la sua esilarante famiglia. Conclusa la trattativa, i clienti, soli o in gruppo, si appartano, con l'attore scelto, in un luogo dove fruiranno della pillola: performance, storie, monologhi in grado di emozionare, divertire, rapire, sollecitare pensieri. Un grido della cultura alla cultura, tra risa e sospiri, occhi sgranati e cuori in subbuglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento