menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sanremo2015

Sanremo2015

Roma, Festival di Sanremo turni massacranti di lavoro Libersind contesta

Nei mesi passati il Libersind Conf. Sal ha cercato di sensibilizzare l'azienda sulle problematiche inerenti la produzione del Festival di Sanremo: orari di lavoro interminabili, venti e più giorni consecutivi di lavoro, inosservanza dello stacco...

Nei mesi passati il Libersind Conf. Sal ha cercato di sensibilizzare l'azienda sulle problematiche inerenti la produzione del Festival di Sanremo: orari di lavoro interminabili, venti e più giorni consecutivi di lavoro, inosservanza dello stacco minimo tra turni di lavoro

I contatti si sono avuti in maniera informale per la volontà dei lavoratori di risolvere il problema una volta per tutte ma senza scontri e contrapposizioni con l'azienda, nell'illusione di trovare un azienda dialogante e pronta a lavorare su proposte condivise

Purtroppo dobbiamo denunciare che non tutti i responsabili contattati si sono rivelati attenti alle problematiche presentate. Alcuni hanno interpretato la nostra azione come un maldestro tentativo di ottenere benefici e prebende, altri hanno sostenuto l'inesistenza del problema

Chi invece ha potuto costatare nell'anno passato, quotidianamente, quanto eccezionale sia l'impegno dei dipendenti per il successo della manifestazione ha purtroppo ammesso che le sollecitazioni fatte per affrontare le problematiche in modo nuovo e in anticipo non hanno sortito effetto.

Dopo il lavoro fatto per arginare l'impiego di appalti e riportare la produzione al suo interno, sarebbe una follia che l'azienda si dichiarasse impossibilitata a svolgere lavori eccezionali come il Festival di Sanremo, che solo le sue maestranze sono in grado di svolgere con un'esperienza più che decennale, per la pigrizia o l'arroganza di non volerdotare la produzione di strumenti normativi adatti all'eccezionalità degli eventi.

NON E' TROPPO TARDI!

L'azienda convochi immediatamente le controparti sindacali e apra un confronto sincero. Nell'attesa di comunicazioni, la Segreteria Nazionale Libersind Conf. Sal invita i lavoratori ad attenersi scrupolosamente alle norme che regolano i tempi lavorativi come da contratto collettivo di lavoro e in accordo con il suo Segretario Generale si riserva di indire opportune iniziative sindacali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento