Roma,  gli artisti amano i colori: desiderano “Cromia”

Si sa, gli artisti amano la fantasia, l’originalità e soprattutto il colore nelle sue più autentiche sfumature, ecco perché nella splendida cornice di Piazza di Spagna, tra luci e colori che animano ancora l’atmosfera del Natale, 

Rita Carlini, Stefano Pantano (dietro), Blas Roca-Rey e Stefania Barca

Si sa, gli artisti amano la fantasia, l’originalità e soprattutto il colore nelle sue più autentiche sfumature, ecco perché nella splendida cornice di Piazza di Spagna, tra luci e colori che animano ancora l’atmosfera del Natale, tantissimi personaggi di spettacolo sono intervenuti presso il negozio “Cromia”, da luglio presente nella capitale, dopo che ne sono stati aperti altri nei luoghi più strategici dello shopping: Milano, Venezia, Bari, Palermo, in Europa e persino a Hong Kong dando inizio alla sfida in Oriente.

E’ dal 2004, esattamente 10 anni, che è nata la prima collezione di borse firmate “Cromia”, che ispirandosi alla parola greca “cromos”, cioè colore, realizza i suoi prodotti in pelle secondo i più ricercati accostamenti cromatici.

Musa ispiratrice del brand è la donna, che necessita di essere accontentata in ogni sua necessità e volere, ma anche l’uomo ritrova un’amplia scelta di prodotti consoni alle sue esigenze e abitudini. Al brindisi di auguri, invitati e accolti nel negozio dalla sociologa televisiva Deborah Bettega, organizzatrice della serata, erano presenti attrici e conduttrici bellissime, emblema dell’eleganza in persona: Matilde Brandi, Livia Azzariti, Hoara Borselli, Sara Ricci, Annamaria Malipiero, Rosanna Cancellieri, Emanuela Aureli, Metis Di Meo, Elisa Silvestrin, Maria Grazia Nazzari, Eleonora Vallone, Adriana Russo, Rita Carlini, Nadia Bengala, Maria Monsè, Marina Pennafina, Stefania Barca, Roberta Beta, le giornaliste televisive Stefania Giacomini e Camilla Nata. Gli attori presenti e soprattutto il prestante Brando Giorgi, si sono divertiti a giocare e a imitare le colleghe che provavano le coloratissime borse da donna, insieme, oltre a lui, c’erano affascinanti modelli e attori come Beppe Convertini, Luciano Roman, Fabrizio Bucci, l’atletico Stefano Pantano, Luca Lionello, Francesco Apolloni, Blas Roca-Rey, il notaio Giovanni Pocaterra, Pietro Romano, Anthony Peth, Andrea Roncato, il meteorologo Francesco Laurenzi, Leopoldo Mastelloni, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, il marchese Giuseppe Ferrajoli, il duca e stilista Antonio Ventura De Gnon e tanti altri insieme alla responsabile del punto vendita Anna Restino.

Ciò che ha colpito gli artisti e tutti i presenti, è l’artigianalità del prodotto tutto made in Italy, una qualità sempre più rara! E’ dal 1963 che, l’azienda della famiglia Sciamanna, prima con a capo Germano, ora il figlio Sergio, collabora con i marchi più prestigiosi della moda internazionale facendosi sempre più apprezzare oltre che per il variegato pellame e le rifiniture in metallo, per il design, il confort e naturalmente per la “cromia” che contraddistingue ogni modello di borsa e accessori affini.

D. B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento