menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
spal tifosi

spal tifosi

Roma, “Gruppo d’Azione" SPAL, il Calcio come fenomeno sociale, intervista a F. Landini e A. Casolari

*Filippo Landini-Alessandro Casolari- Gruppo d'azione", romanzo 'biografico e collettivo', prefazione di Enrico Testa, giornalista RAI. Opera letteraria e sociale, sul Football come fenomeno culturale. Per la storia della SPAL, la mitica squadra...

*Filippo Landini-Alessandro Casolari- Gruppo d'azione", romanzo 'biografico e collettivo', prefazione di Enrico Testa, giornalista RAI. Opera letteraria e sociale, sul Football come fenomeno culturale. Per la storia della SPAL, la mitica squadra di Ferrara, come prototipo del calcio in generale, oltre le retoriche e le semplificazioni spesso giornalistiche o intellettuali...

D- Un libro, romanzo sulla Spal come fenomeno sociale? Filippo Landini (FL). Il libro "Gruppo d'Azione - sovvertire l'ordine, creare il caos" è un testo che descrive uno spaccato generazionale di Ferrara e dell'Italia a cavallo fra gli anni 80 e 90. E' la storia di una banda di adolescenti che scorazzavano fra il centro e le periferie di Ferrara, diventando protagonisti alla domenica al Paolo Mazza o nelle città in cui giocava la SPAL in trasferta. Gruppo d'Azione è certamente un fenomeno sociale, con i propri usi e costumi, legali o illegali che fossero. Alessandro Casolari (AC). Il libro è il diario di una reazione ad un sistema che parlava e parla di legalità ma nei fatti sguazza nella corruzione, nel malaffare e nell'impunità totale. D- Per una Spal finalmente almeno virtualmente e nuovamente in Serie A? FL - Una SPAL in serie A, la mia generazione non l'ha vista mai. Un po' di B da bambini e la parentesi brevissima nei primi anni 90 sotto la presidenza Donigaglia. Sicuramente la tifoseria ferrarese sarebbe all'altezza delle città di provincia nella massima serie, come Atalanta o Verona. AC - Che fosse stata serie A o serie D poco cambiava. La nostra "critica" contemplava poco le categorie dei campionati, semmai gli scontri potevano essere di serie B o serie A o serie D...

D- Più nello specifico la genesi del libro, quando nata l'idea e la sua realizzazione?

FL - L'idea del libro è nata un paio di anni fa e nel settembre del 2014 Filippo Landini e Alessandro Casolari si sono messi a scrivere tutti i giorni fino alla pubblicazione nell'aprile del 2015. E' stato un lavoro impegnativo, sia a livello di ricerca d'archivio per le foto e gli articoli, di elaborazione per dargli un impatto letterario e anche per lo stato emotivo, in quanto si parla di situazione spesso scomode, illegali e purtroppo anche drammatiche.

AC - Il libro nasce effettivamente nel settembre del 2014, prima era solo contemplato nelle discussioni dei due autori.

D- Il calcio come sublimazione delle guerre dei popoli, pacifica, almeno relativamente, condividi? FL - La partita di calcio è una battaglia sportiva, spesso dura e anche poco sportiva. Nel calcio le furberie e gli atteggiamenti disonesti si sprecano. Diventa guerriglia urbana, tafferugli, disordini, feriti quando le tifoserie sono composte da estremisti spesso ideologicizzati. Nel calcio, il razzismo e l'odio etnico trovano terreno fertile. Il calcio è contrapposizione continua, bizzarra, demenziale ma anche sanguinaria e violenta. AC - Gli italiani giocano le partite di calcio come fossero guerre, mentre conducono le guerre come fossero partite di calcio. (Winston Churchill).

D- Domanda Libera?

FL - Gruppo d'Azione era un fenomeno di ragazzi agguerriti che non si lasciavano sedurre dal plasticoso edonismo reaganiano. I ragazzi del GdA erano i fratelli più giovani del 77 cyberpunk, quelli con la mano col pugno già 2.0 ante litteram, sciarpe sul viso e scontri urbani. Una generazione a s-delinquere, leale comunque, non furbetti da Drive In. Ragazzi di strada non da varietà televisivo.

AC - Siamo stati una generazione d'azione anche se pur nel male...Ma rimaniamo uomini d'azione, roba da XIX° secolo.

a c. di Roby Guerra

INFO https://www.ferraraitalia.it/gruppo-dazione-storie-senza-filtri-di-una-generazione-di-provincia-43903.html
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento