Roma, il Festival Franco Califano premia Valentina dello Russo e Stefano Lorenzini. Sold out al teatro Olimpico

Sold out all’Olimpico,  per la prima edizione del premio Franco Califano “ Che fine hai fatto cantautore”, organizzato dalla Trust Onlus omonima e Iso Media Srl per premiare la canzone d’autore e in dialetto romanesco.

premio-califano-2

Sold out all’Olimpico, per la prima edizione del premio Franco Califano “ Che fine hai fatto cantautore”, organizzato dalla Trust Onlus omonima e Iso Media Srl per premiare la canzone d’autore e in dialetto romanesco.

Prima classificata per la categoria cantautori a Valentina Dello Russo, unica donna dei quattordici finalisti in gara, che con “Vorrei” ha conquistato la giuria presieduta dal musicista Antonello Mazzeo e presidente della Onlus. A Stefano Lazzarini, poi, in gara con il singolo “N’antro giro de giostra”, il premio “Roma Nuda” per il miglior testo in dialetto.

Una serata pregna di atmosfere magiche, quella di ieri sera al Teatro Olimpico, che ha visto sul palco, in veste di conduttori, Claudio Lippi e Rita Forte. Simpatia, umorismo e impeccabile professionalità il mix esplosivo della coppia che ha intrattenuto il pubblico, numeroso in platea, senza mai annoiare.

Sul palco in una staffetta ordinata i quattordici finalisti in gara che, accompagnati da Alberto Laurenti, direttore artistico dell’evento, e dalla sua orchestra (la stessa del Califfo) hanno regalato alla platea, impreziosita anche dai più cari amici del maestro, qualità e originalità.

“ Questa sera – ha dichiarato Laurenti – ha vinto la musica d’autore . Sono stati tutti molto bravi e decidere non è stato per niente facile”.

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori del premio. “L’intento – ha dichiarato Antonello Mazzeo – era rendere omaggio a un artista come il maestro Califano che al di là delle tante parole spese sul suo conto, ha reso alla musica un grande servigio, rendendosi autore e interprete di pezzi indimenticabili. Il primo passo l’abbiamo fatto adesso non rimane altro che crescere”.

Intonati da Alberto Laurenti e Rita Forte le canzoni più belle del Califfo hanno come sempre sedotto il pubblico restituendo vita a un artista destinato a non morire nei cuori di chi l’ha conosciuto e apprezzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Che fine hai fatto cantautore diventa infine cd: la compilation con etichetta Nar International composta dai brani di tutti i finalisti in gara sarà, infatti, in vendita su tutti i motori I TUNES.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento