Roma, Il Pinocchio di Ambrogio Sparagna per i degenti grandi e piccoli del Gemelli

“Pinocchio e le Storie cantate” di Ambrogio Sparagna sarà in scena venerdì 12 maggio, alle ore 16.30, nella Sala MediCinema presso il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma. Per la prima volta dall’avvio dell’attività della sala...

Pinocchio e le Storie cantate” di Ambrogio Sparagna sarà in scena venerdì 12 maggio, alle ore 16.30, nella Sala MediCinema presso il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma. Per la prima volta dall’avvio dell’attività della sala cinematografica, promossa da MediCinema Italia Onlus, dove due volte alla settimana vengono proiettati film di prima visione dedicati ai degenti adulti e pediatrici del Gemelli, e dove sono in corso progetti di ricerca sul valore terapeutico del cinema con risultati interessanti, si sperimenterà anche il teatro.

Sarà infatti la prima rappresentazione teatrale che avrà luogo nella sala MediCinema dedicata a ricoverati grandi e piccoli del Gemelli grazie alla generosità di Ambrogio Sparagna e dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e resa possibile a beneficio dei degenti grazie allo sforzo organizzativo del personale sanitario del Policlinico, in una giornata abitualmente non dedicata alle proiezioni, che si svolgono tutti i martedì e i giovedì pomeriggio.

Lo spettacolo è una produzione originale di Teatro-Musica con le maschere e i burattini di Maurizio Stammati, gli strumenti musicali di Erasmo Treglia, Alessia Salvucci, Marco Iamele e i canti e le storie di Ambrogio Sparagna, musicista d’eccezione che con il suo trio di musici composto da “Bellicapelli” e “Ciaramello”, accompagnerà la platea tra melodie e parole della tradizione italiana con il suo organetto e gli strumenti musicali curiosi della compagnia con gli eccellenti solisti dell’Orchestra Popolare Italiana del Parco della Musica di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le informazioni contenute nella presente e-mail e negli eventuali allegati, sono da considerarsi riservate solo al destinatario(i) del messaggio: se ritenete di aver ricevuto erroneamente questa mail cancellatela dal Vostro sistema; in tale circostanza e’ fatto esplicito divieto di duplicazione, diffusione o qualunque altro utilizzo.

This message and any associated files is intended only for the use of the individual or entity to which it is addressed and may contain information that is confidential, subject to copyright or constitutes a trade secret. If you are not the intended recipient you are hereby notified that any dissemination, copying or distribution of this message, or files associated with this message, is strictly prohibited. If you have received this message in error,deleting it from your computer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento