Martedì, 26 Ottobre 2021
Cultura

Roma, L'electronic soul di 19th Moon dal Texas al palco de L'asino che Vola

L'electronic soul di 19th Moon (nella foto, nome d'arte di Tigre Fisher), cantautrice e chitarrista afroamericana proveniente da Austin (Texas), arriva mercoledì 4 giugno a L'asino che Vola.

L'electronic soul di 19th Moon (nella foto, nome d'arte di Tigre Fisher), cantautrice e chitarrista afroamericana proveniente da Austin (Texas), arriva mercoledì 4 giugno a L'asino che Vola.

19TH MOON è la "creatura" di Tigre Fisher, nata in America e cresciuta a Lagos, in Nigeria. Ha all'attivo collaborazioni con innumerevoli band, e partecipazioni a progetti sorprendenti. Ha avuto il privilegio di far parte come Singer "Sirena" del Cirque Berzerk, un circo di Los Angeles per due anni, 2008 e 2009. Dal 2010 è a New York, dove entra a far parte della band electro Moody Mammoth, ma il suo spirito la spinge altrove.

Una mattina del 2011 ha preso le sue cose, un biglietto dell'autobus e si è diretta ad Austin, Texas. Aveva bisogno di mettere a tacere il mondo. Ha fatto piccoli lavori, affittato una stanza senza influenze esterne, niente internet, niente radio, niente televisione, ecc e per i primi 3 mesi, non ha fatto altro che concentrarsi sul suo progetto musicale.

E in questa tempestosa tranquillità e nel buio mistico di una notte che il progetto artistico 19TH MOON è nato. Da allora ha pubblicato tre EP reperibili su iTunes. L'ultimo ep "Regent" si può scaricare gratuitamente su soundcloud, il link è disponibile su www.19thmoon.com.

19TH MOON ipnotizza con la sua straordinaria voce, e trasporta l'ascoltatore in un luogo di sospensione magico, pieno di struggenti melodie colorate da suoni e pulsazioni electro, mentre i testi narrano storie di amore, di dolore e di speranza.

Il concerto vede solitamente Tigre alla voce, elettronica e chitarra, ma i brani sono concepiti per poter includere pianoforte, chitarra, violoncello e batteria. Le sue influenze vanno da Jeff Buckley ad Amy Winehouse, dai Portishead ai Radiohead ed Ella Fitzgerald, passando per U2 e Bowie, con radici nel blues e nel soul.

Sul web: www.19thmoon.com

BodyPart
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, L'electronic soul di 19th Moon dal Texas al palco de L'asino che Vola

FrosinoneToday è in caricamento