menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
image001-11

image001-11

Roma, nell'ambito del ciclo di incontri-conferenze "Arte e società. Riflessioni sull'Ottocento" incontro con Nino Costa

Giovanni Costa, detto Nino, accanto all'impegno patriottico e politico (volontario nella guerra del 1848 e nella difesa della Repubblica romana, consigliere comunale a Roma dal 1870 al 1877) svolse una costante attività per il rinnovamento...

Giovanni Costa, detto Nino, accanto all'impegno patriottico e politico (volontario nella guerra del 1848 e nella difesa della Repubblica romana, consigliere comunale a Roma dal 1870 al 1877) svolse una costante attività per il rinnovamento dell'arte, fondando il Golden Club (1875), la Scuola Etrusca (1883), l'associazione In Arte Libertas (1887). Formatosi come pittore alla scuola del Camuccini, si dedicò ben presto al paesaggio con studî dal vero, arricchendosi, nei frequenti soggiorni in Toscana, in Francia e in Inghilterra, di importanti esperienze, sensibile alle ricerche di Corot, della scuola di Barbizon e dei macchiaioli, ma anche attento alle poetiche dei preraffaelliti e di Morris .

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

Via Francesco Crispi 24

Info. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 21.00), www.museiincomune.it; www.galleriaartemodernaroma.it; www.zetema.it

Le conferenze sono precedute, alle ore 16,30, da una breve visita guidata alla mostra "Artisti dell' 800: temi e scoperte"

La partecipazione alle conferenze è inclusa nel costo del biglietto d'ingresso.

Consigliata la prenotazione allo 060608

La sala Leroux al primo piano della Galleria, sede delle conferenze, ha una capienza massima di circa 40 posti.

Giovanni (Nino) Costa, Alla fonte. La ninfa nel bosco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento