rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura

Roma, premiato dal Telefono Rosa il maresciallo di Valmontone Piero Panei

Anche i paesi dei Castelli Romani, sono stati ben rappresentati alla consegna delle onorificenze e nomine di Ambasciatore del Telefono Rosa, l'Associazione no profit che aiuta le donne e i bambini in difficoltà e vittime di violenza e soprusi.

Anche i paesi dei Castelli Romani, sono stati ben rappresentati alla consegna delle onorificenze e nomine di Ambasciatore del Telefono Rosa, l'Associazione no profit che aiuta le donne e i bambini in difficoltà e vittime di violenza e soprusi.

Presso la sede del Circolo Canottieri Roma, di Lungotevere Flaminio, è stato riconosciuto il prestigioso titolo alla stazione dei carabinieri di Valmontone, con la consegna della targa al maresciallo Piero Panei, vice comandante della caserma. La motivazione dice: Per essersi contraddistinto nell'aiuto e nel sostegno dato all'Associazione nell'aiutare e sostenere numerose donne e bambini vittime di violenza a vario titolo. Nel paese sulla via Casilina è presente una delle Case Famiglie più attive sotto questo aspetto, e i militari del posto, danno un validissimo contributo alla struttura e alle operatrici. Al Gran Galà di Telefono Rosa hanno preso parte anche la vice presidente del Senato Valeria Fedeli e numerose altre autorità, accolte dalla presdidente dell'Associazione dottoressa Maria Gabriella Carnieri Moscatelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, premiato dal Telefono Rosa il maresciallo di Valmontone Piero Panei

FrosinoneToday è in caricamento