Cultura

Roma, Roberto Bonuglia (Il Tempo La Storia) in Urfuturismo

Per l'ebook Urfuturismo (digital version di Al di là della destra e della sinistra. Per la Nuova Italia del XXI secolo), numero 1 della rivista "storica" Futurismo Oggi (2000) rilanciata in ebook, a suo tempo (1967-1993) a cura dell'aeropoeta Enzo...

Per l'ebook Urfuturismo (digital version di Al di là della destra e della sinistra. Per la Nuova Italia del XXI secolo), numero 1 della rivista "storica" Futurismo Oggi (2000) rilanciata in ebook, a suo tempo (1967-1993) a cura dell'aeropoeta Enzo Benedetto (poi Centro Studi omonimo a c. del critico d'arte Luigi Tallarico, sempre Roma, tra i protagonisti lo scritore, saggista e intellettuale 2.0, Roberto Bonuglia: ben noto a Roma Capitale, presidente della cosiddetta giovane creaAttiva associazione culturale Il Tempo La Storia (numerose iniziative, incontri con i vari Vespa, Augias e molte altre figure celebri del giornalismo e della cultura italiana, (persino giò premiati dalla Presidenza della Repubblica...).

Ecco dal libro elettronico (in EPUB), sempre La Carmelina edizioni (Ferrara-Roma) a cura di Roby Guerra e Sandro Giovannini del Movimento culturale Nuova Oggettività e de la Scuola romana di filosofia politica, un estratto dal contributo intervista a/di Bonuglia, di particolare pulsionalità conoscitiva. La miglior gioventù digitale odierna, che confuta certo luogo comune paramediatico sulle nuove generazioni apatiche e liquide.



INTERVISTA a ROBERTO BONUGLIA tempo-storia-gioventù digitale

D - Il TS e per giunta a Roma Capitale, testimonia una gioventù creattiva persino 3.0... ha ragione davvero qualcuno oggi in Italia, quando sollecita una vera e propria rottamazione e rivoluzione generazionale, tra sindaci d'assalto, antipolitici e pirati, Internet generation?
R - Di rottamazione c'è bisogno. Ma la rottamazione è inutile e dannosa se prima non è preceduta da una rottura. Gramsci scrisse che i futuristi avevano distrutto, distrutto, distrutto. Questa è la premessa: rompere gli schemi tradizionali della comunicazione. Usare il web proponendo contenuti e non slogan, fare informazione e divulgazione senza chiudersi negli orti oricellari delle Accademie dell'autorefenzialità. L'Internet generation è il futuro ma per essere realmente e non perdersi nel bullismo virtuale o negli eccessi da monitor deve avere la possibilità di trovare nel web anche conoscenza e sapere. Noi usiamo il web proprio per questo. Per far conoscere, per approfondire. Ma lo facciamo in modo fruibile, diretto. Basta leggere anche uno solo dei nostri articoli. È questa la nostra scommessa.

D - Kultur 3.0 (all'italiana magari... ): visioni dinamiche quasi multitasking, non ideologiche, nuovamente rivoluzionarie o innovatrici, il futuro almeno desiderante (gioioso suona oggi un insulto ai suicidi per usura... europea e psicopolitica...), la Tekne o tecnoscienza come arte quasi una ricetta alternativa (non certo 3.0 qualche smartphone o Facebook moltiplicati...) Concordate?

R - Noi siamo giovani e viviamo nel futuro in un Paese che vive nel passato. Ma siamo pronti a raccontarlo. Senza ideologie e schematismi, non ci interessano.

Non facciamo politica mai la faremo. Facciamo informazione. Fare informazione è oggi fare politica. Ciò stimolare e in alcuni casi creare un senso critico nel pubblico. Oggi siamo tutti abituati a cibarci di immagini, video, flash. Ma la vera sfida è riempire tutto questo di contenuti.

E noi lo facciamo da un anno. E la gente ci segue per questo.

logo8 fempo storiaInfo

https://cinquewnews.blogspot.it/2014/07/urfuturismo-al-di-la-della-destra-e.html#.U70OqUAvOn8

https://www.iltempolastoria.it/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Roberto Bonuglia (Il Tempo La Storia) in Urfuturismo

FrosinoneToday è in caricamento