menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uruguay

Uruguay

Roma, scultura letteratura e musica per un grande incontro culturale tra Italia - l’Uruguay

La passione per il Tango ed il silenzio del marmo hanno fatto da cornice ad una bellissima serata  celebrativa della "stessa cultura" tra gli uruguaiani e gli italiani presentata dal giornalista Federico Guglia che ha sapientemente intervistato...

La passione per il Tango ed il silenzio del marmo hanno fatto da cornice ad una bellissima serata celebrativa della "stessa cultura" tra gli uruguaiani e gli italiani presentata dal giornalista Federico Guglia che ha sapientemente intervistato "il Michelangelo" dell'Uruguay Pablo Atchugarry ( grandissimo scultore di opere su marmo) e il noto Hector Ulisse Passarella che a Roma presenta una scuola di BandoneO'n, che non è una fisarmonica, ma uno strumento musicale nato in Germania e che in Uruguay hanno fatto proprio da molti anni.

Così, presso il museo dei Fori Imperiali- Mercato di Traiano, l'altra sera abbiamo assistito una bella lezioni di cultura italiana e uraguegna all'insegna del genio e della passione artistica, in un dialogo tra culture e mondi diversi ma molto affini proprio nella cultura con la C maiuscola.

Il teatro naturale dei fori Imperiali, dunque, ha fatto da degna cornice a questo incontro al quale è intervenuto anche l'ambasciatore in Italia S.E. Gastòn Lasarte che ha ringraziato tutti gli intervenuti, ma soprattutto l'addetta culturale dell'Ambasciata D.ssa Sylvia Irrazàbal che ha sapientemente organizzato questa serata. L'artista Atchugarry che vive tra la provincia di Lecco e l'Uruguay e che nel suo paese ha un'importante fondazione ed considerato il "Michelangelo del 2000" ovvero colui che lavora con il "silenzio del marmo". Mentre il M° Passarella ha dimostrato di essere un profondo conoscitore di musica folkloristica e musica seria e con il suo BandoneO'n, appena sbarcato dalla Corea, ha dato una magnifica lezione di tango chiudendo con la Comparsita.

La grande mostra di marmi e ferro, partita nel maggio scorso, del M°Atchugarry è stata ben inserita negli altri marmi del foto traianeo, con l'artista che ha dato anche lezioni di come si lavora il marmo ed a grande richiesta, la stessa resterà aperta fino 16 febbraio.

foto e servizio di Giancarlo Flavi (vietata la riproduzione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento